Cronaca

Baby gang insulta un anziano, tre persone in ospedale

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Insulti ad opera di alcuni ragazzini nei confronti di un anziano in Villa Comunale finiscono con il bilancio di tre persone in ospedale e tre denunce. L’aggressione verbale è avvenuta martedì sera nei pressi della Cassarmonia. I giovanissimi hanno iniziato ad insultare senza motivo un anziano mentre passeggiava in villa comunale. La scena è stata notata da D.A. un 46enne pregiudicato stabiese affetto da disabilità. Così il pregiudicato è intervenuto a sostegno dell’anziano. L’uomo ha aggredito un ragazzino anch’esso disabile. Ne è nata una rissa, è intervenuto un altro ragazzino che ha letteralmente steso il 46enne. Il bilancio è di tre persone finite all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. I giovani sono stati dimessi dopo qualche ora con una prognosi di quattro giorni, dieci giorni invece per il 46enne intervenuto a difesa dell’anziano. I militari della Compagnia di Castellammare di Stabia sentiti alcuni testimoni e visionato le immagini di videosorveglianza hanno provveduto a denunciare a piede libero i ragazzini per rissa.


Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica

Exit mobile version