Seguici sui Social

Calcio

Juve Stabia, Vitiello: “Dopo Empoli sensazioni positive. Il Pisa? Gara difficile”

Pubblicato

il

vitiello

Questo’oggi, Roberto Vitiello, terzino destro della Juve Stabia, ha parlato alla stampa al Romeo Menti. Primo argomento, la sconfitta immeritata di Empoli: “Ci resta da Empoli quanto di buono offerto. Primi venti minuti difficili anche per il gol in avvio, che mentalmente ha messo la gara in salita, ma poi siamo venuti fuori bene. Anche il cambio modulo con la difesa a tre sicuramente ci ha agevolato nel gestire meglio pressing e spazi. Peccato per non aver portato a casa un punto dopo il gol del pari, anche perché il loro secondo vantaggio è arrivato con un rigore molto strano, ma le sensazioni sono buone”.

Dopodiché, l’esperto difensore ha introdotto la sfida di domenica contro il Pisa: “Nel prossimo turno affronteremo un Pisa che come noi ha cominciato con un’ottima prestazione, pressando molto alto il Benevento. Dovremo affrontarli col giusto approccio e con la consapevolezza che tutte le gare in Serie B saranno molto difficili. I tifosi? Da quando sono qui ci hanno sempre dato una grossa mano, sia in numero sia in termini di calore, e col salto di categoria mi aspetto tanto entusiasmo, lo stesso che abbiamo noi nello spogliatoio”.


Continua a leggere

Calcio

Under 17, il Vico Equense si laurea campione

Pubblicato

il

vico

Con la vittoria per 5-3 contro i coetanei dell’Incontro sul campo neutro di San Giorgio a Cremano, l’Under 17 dell’ASD Città di Vico Equense si laurea campione provinciale del campionato di calcio FIGC.
“Un risultato frutto di un lavoro duro e appassionato cominciato quest’anno – spiega il presidente vicano Vincenzo Doriano – che ha visto protagonista la dirigenza e lo staff tecnico. Devo fare i miei complimenti a tutti loro e, naturalmente, ai nostri ragazzi. Nessuno avrebbe scommesso in un traguardo simile al primo anno di storia. Eppure, eccoci qui”.
Dopo aver vinto il campionato con largo anticipo, il Vico Equense allenato da Mister Francesco Nardo ha battuto tutte le pretendenti alla carica di campione provinciale, fino ad arrivare prima anche ai play off, consacrandosi la squadra migliore della provincia di Napoli per quest’anno.
“Ora tocca ai nostri Under 16 proseguire il cammino nei play off – conclude il Direttore Sportivo Gianmaria Di Maio –. Fino ad oggi hanno dato prova di grande determinazione e sacrificio … chissà che non ci regalino qualche altra piacevole sorpresa”.



Continua a leggere

Calcio

Virtus Stabia-Campagna, sospesa la gara playoff: sfondata la recinzione, bimbo ferito

Pubblicato

il

vico

La società Virtus Junior Stabia Fr. è estremamente rammaricata per quanto accaduto al terzo minuto del secondo tempo supplementare della gara con il Campagna, valevole per il secondo turno dei playoff del campionato di Promozione, ed esprime vicinanza al piccolo tifoso rimasto ferito.

I calciatori del Campagna, dopo aver siglato una rete, con eccessiva veemenza si sono catapultati sulle recinzioni che dividono il terreno di gioco, al fine di esultare con i loro tifosi, abbattendole e ferendo un bambino tifoso della stessa società.

A seguito di quanto avvenuto, il direttore di gara ha ritenuto impossibile proseguire la gara ritenendo opportuno fischiare la fine del match. Per questo, la società Virtus Junior Stabia Fr. ha sporto un reclamo, in quanto vittima di quanto avvenuto e totalmente estranea alla dinamica.

Per l’impegno dei nostri calciatori, del nostro staff, dei nostri tifosi che ci hanno sempre seguito e supportato, della società che ha impegnato risorse e dedizione in questi anni per rendere lo stadio comunale di Casola di Napoli un campo federale, accogliente e sicuro, riteniamo ingiusto che un episodio non dipeso dalla nostra società macchi il nostro percorso seguito fino ad oggi.

Siamo fiduciosi che la giustizia farà il suo corso.



Continua a leggere

Calcio

Juve Stabia premiata dal sindaco di Napoli 

Pubblicato

il

vico

Presidente, allenatore, squadra, dirigenti e staff tecnico della Juve Stabia premiati dal Sindaco metropolitano, Gaetano Manfredi“Un grandissimo grazie al presidente Andrea Langella, all’allenatore Guido Pagliuca e soprattutto a questi ragazzi per la grande gioia che hanno regalato non solo a Castellammare di Stabia, che torna sui palcoscenici importanti che merita, ma anche a tutti noi cittadini metropolitani. Questa vittoria è anche il segno che nell’area metropolitana di Napoli si possono costruire realtà di successo”. La cerimonia si è svolta questo pomeriggio nell’aula consiliare del Complesso monumentale di Santa Maria la Nova a Napoli. Accanto al Sindaco, a tributare i riconoscimenti il Consigliere metropolitano delegato allo Sport, Sergio Colella.

Dal presidente Andrea Langella a tutta la struttura societaria. Dall’allenatore, Guido Pagliuca, alla struttura tecnica. Dall’intera rosa di calciatori, 29 tesserati, al responsabile della comunicazione e marketing, ai magazzinieri e a tutto lo staff medico, oltre il team manager. Questo pomeriggio, nell’aula consiliare del Complesso monumentale di Santa Maria la Nova, il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Gaetano Manfredi, ha premiato tutti i componenti della S.S. Juve Stabia 1907, protagonista di una cavalcata straordinaria che le ha consentito di stravincere il campionato di Serie C e di strappare il pass per la serie B con ben 4 giornate di anticipo.

Al suo fianco il Consigliere Metropolitano delegato a Sport, Giovani ed Eventi, Sergio Colella.

“A nome di tutta la Città Metropolitana, voglio ringraziare questi ragazzi fantastici – guidati da uno staff tecnico competente e preparato e da una struttura societaria che ha saputo costruire un gruppo vincente – per le grandissime emozioni che hanno regalato a una città importante come Castellammare e a tutta l’area metropolitana, che ha gioito, insieme ai tifosi stabiesi, per questo straordinario traguardo raggiunto”, ha affermato il Sindaco Manfredi.

“È una vittoria altamente significativa – ha sottolineato il primo cittadino metropolitano – per diversi motivi. Il calcio, ormai, è riconosciuto a tutti gli effetti come elemento di sviluppo del territorio ed è quindi importante che nell’area metropolitana partenopea ci siano due compagini che si affacciano al calcio che conta, che fa grandi numeri e fa girare l’economia. Inoltre, questa vittoria dimostra che nell’area metropolitana di Napoli è possibile programmare e costruire realtà di successo che riescono a primeggiare nel Mezzogiorno e in tutto il Paese”.

La decisione assunta in Consiglio Metropolitano

La decisione di premiare la squadra è stata assunta nel corso dell’ultima seduta di Consiglio Metropolitano. “Ho accolto con favore la proposta presentata in aula dal Consigliere Salvatore Flocco, perché è giusto riconoscere i meriti dei capitani Alberto Gerbo e Daniele Mignanelli e compagni ed evidenziare la cavalcata trionfale del club presieduto da Andrea Langella”, ha affermato il delegato allo Sport, Colella“Tutti noi, e sono contento che oggi ci siano qui tanti Consiglieri metropolitani, oltre a tanti tifosi, dobbiamo congratularci con la squadra, per lo straordinario risultato dei ragazzi di Guido Pagliuca, che hanno conquistato con pieno merito la cadetteria, battendo sul campo corazzate come Avellino, Benevento, Casertana, Taranto e Crotone, favorite della vigilia. E soprattutto perché hanno riportato la città di Castellammare di Stabia, dopo quattro anni, sugli importanti palcoscenici che merita. Mi piace, infine, unirmi a tutto il tifo metropolitano, in particolare a quello partenopeo, che ha accolto la promozione della compagine stabiese esponendo lo striscione ‘Brindiamo anche noi con Castellammare’, in Curva B allo stadio Diego Armando Maradona”, ha concluso Colella.

Orgoglioso per la premiazione della sua squadra il Presidente della S.S. Juve Stabia 1907, Andrea Langella“Ricevere un riconoscimento così prestigioso, dopo la vittoria del campionato – ha evidenziato a margine della cerimonia – è un grande onore, del quale dobbiamo andare tutti fieri. La Serie B è uno strepitoso traguardo e, a nome di tutta la S.S. Juve Stabia 1907, voglio ringraziare il Sindaco della Città Metropolitana, Gaetano Manfredi, il Consigliere Metropolitano delegato allo Sport, Sergio Colella, e tutti gli altri Consiglieri Metropolitani”.

 



Continua a leggere

Calcio

La Juve Stabia anche tra i più piccoli, visita all’asilo nido Carducci

Pubblicato

il

vico

Un incontro speciale all’asilo nido Carducci. Un saluto importante dai calciatori della Juvestabia ai più piccini della città. I calciatori stabiesi, reduci dalla promozione in serie B, si sono intrattenuti con i bimbi dell’asilo nico. Il tempo è volato, tra tiri alla palla, grandi sorrisi e batti cinque, con entusiasmo ed euforia i bambini hanno accolto e salutato i campioni gialloblù.

I ragazzi di mister Pagliuca, in attesa della gara di Supercoppa con il Mantova (Sabato alle ore 18), stanno facendo un vero e proprio tour per le scuole di Castellammare di Stabia. I bambini e i ragazzini vogliono salutare i loro eroi promozione. E oggi la Juve Stabia è attesa anche dalla premiazione da parte del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi.



Continua a leggere

Calcio

Juve Stabia premiata dal sindaco di Napoli, cerimonia alla Città Metropolitana

Pubblicato

il

vico

Dopo la grande festa allo stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia di sabato scorso per l’ultima di campionato della squadra che ha strappato il pass per la serie B con ben 4 giornate di anticipo, una nuova premiazione attende i ragazzi in casacca ‘gialloblè’: il 7 maggio prossimo, infatti, alle ore 15, nella Sala del Consiglio Metropolitano di Santa Maria la Nova a Napoli, la Città Metropolitana celebrerà il successo della S.S. Juve Stabia 1907 tributando un riconoscimento a tutti i protagonisti di questa entusiasmante cavalcata, dai calciatori al presidente, dall’allenatore allo staff tecnico, dai dirigenti a tutti i componenti della società.

Il sindaco Manfredi

A premiare squadra e staff sarà il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Gaetano Manfredi, che sarà affiancato dal Consigliere metropolitano delegato a Sport, Giovani ed Eventi, Sergio Colella, che ha curato l’iniziativa, dai Consiglieri metropolitani delegati alla Protezione Civile, Salvatore Flocco, e alla Promozione territoriale, Vincenzo Cirillo, e da tutta l’Assise di Santa Maria la Nova. “È una vittoria altamente significativa – ha affermato il primo cittadino metropolitano – per diversi motivi. Il calcio, ormai, è riconosciuto a tutti gli effetti come elemento di sviluppo del territorio ed è quindi importante che nell’area metropolitana partenopea ci siano due compagini che si affacciano al calcio che conta, che fa grandi numeri e fa girare l’economia. Inoltre, questa vittoria dimostra che nell’area metropolitana di Napoli è possibile programmare e costruire realtà di spessore che riescono a primeggiare nel Mezzogiorno e in tutto il Paese. Le congratulazioni mie e di tutta la Città Metropolitana, dunque, alla squadra, al Presidente e alla società tutta, con enorme gratitudine per aver dato una grandissima gioia ai tifosi stabiesi e non solo e per avere proiettato una città come Castellammare sui grandi palcoscenici”.

La proposta

La decisione di premiare la squadra è stata assunta in Consiglio Metropolitano. “Ho accolto con favore la proposta presentata dal Consigliere Salvatore Flocco nel corso dell’ultima seduta, perché è giusto riconoscere i meriti di capitan Daniele Mignanelli e compagni ed evidenziare la cavalcata trionfale del club presieduto da Andrea Langella”, ha affermato il delegato allo Sport, Colella. “Bisogna fare i complimenti alla Juve Stabia, per lo straordinario successo dei ragazzi di Guido Pagliuca, che hanno conquistato con pieno merito la Serie B, battendo sul campo corazzate come Avellino, Benevento, Casertana, Taranto e Crotone. La città di Castellammare torna in cadetteria, dunque, dopo quattro anni: è una impresa che va celebrata a dovere. Brindiamo anche noi con Castellammare, parafrasando lo striscione esposto dai tifosi della Curva B allo stadio Diego Armando Maradona”, ha concluso Colella.

Il presidente Langella

Entusiasta dell’evento del 7 maggio il Presidente ‘gialloblè’, Andrea Langella: “Ricevere un riconoscimento così prestigioso, dopo la vittoria del campionato – ha evidenziato – mi inorgoglisce. La Serie B è uno strepitoso traguardo e, a nome di tutta la S.S. Juve Stabia 1907, voglio ringraziare il Sindaco della Città Metropolitana, Gaetano Manfredi, il Consigliere Metropolitano delegato allo Sport, Sergio Colella, e tutti gli altri Consiglieri Metropolitani”.

 



Continua a leggere

Calcio

Buongiorno Castellammare | FOTOGALLERY

Pubblicato

il

vico

Se è un sogno non svegliateci. Nella città che un tempo era «delle acque e delle Terme», nella città che ha subìto la mortificazione dello scioglimento per infiltrazioni della camorra, nella città del secolare dualismo tra industria e turismo, nella città dalle mille contraddizioni, nella città del «Post fata Resurgo». 



IL MIRACOLO

Nella città di Castellammare di Stabia c’è un fiore nel deserto che spunta e fiorisce. Si chiama Juve Stabia, il miracolo calcistico che tutta Italia ci invidia. Un gioiellino sportivo fatto di programmazione, spesa oculata, scelte mirate e tanta organizzazione. 

Un miracolo non perché La Juve Stabia e Castellammare ritornano in serie B. Se è per questo, il prossimo sarebbe il quinto campionato in cadetteria. E’ un miracolo perché la città riesce sempre a rialzarsi grazie alla squadra dai colori gialloblù. 

POST FATA RESURGO

Nei momenti di maggiore di maggiore difficoltà c’è sempre la Juve Stabia a lenire il dolore causato dalle ferite di una città martoriata. Lo è stato nel 2011 quando si prospettava la chiusura del sito di Fincantieri. Nei play off la Juve Stabia infatti indossò una maglietta con sopra impresso «Castellammare è Fincantieri». Lo ha fatto oggi dopo un brutto periodo legato allo scioglimento per camorra del Comune, cosa che ha fatto balzare di nuovo la città sulle cronache nazionali. 

JUVE STABIA TALISMANO

Infine, una curiosità, più statistica che altro. Ogni volta che la Juve Stabia ha conquistato la serie B, alla guida della città c’era il centrodestra. Lo è stato nel 2011 con Bobbio sindaco, nel 2019 con Gaetano Cimmino sindaco, mentre ora c’è la commissione prefettizia. Ma con molta probabilità il sindaco della prima promozione, Luigi Bobbio, scenderà in campo a giugno per le elezioni amministrative a Castellammare di Stabia. E nelle ultime due gare è sempre stato presente allo stadio, un po’ anche per scaramanzia. Perché nel centrodestra stabiese la Juve Stabia viene considerata come un talismano: «Con la Juve Stabia in B vince sempre il centrodestra». 

Daniele Di Martino

Continua a leggere

Calcio

Juve Stabia, a Francavilla ancora un pari con eurogol del baby Guarracino

Pubblicato

il

vico

La Juve Stabia 2 fa pareggia (1-1) anche a Francavilla e si gode ancora la festa promozione davanti al cento supporter arrivati da Castellammare.

La favola di oggi l’ha scritta però Mariano Guarracino, a coronamento di anni di sacrifici. Il giovanissimo prodotto del vivaio stabiese ha siglato il gol pareggio a Francavilla, un eurogol da trenta metri.

Virtus Francavilla – Branduani, Monteagudo, Gasbarro, Biondi, Di Marco (68′ Ingrosso), Artistico, Neglia (68′ Polidori), Dutu, izzillo (90′ Contini), Laaribi, Macca (80′ Garofalo). A disposizione: Carretta, Lucatelli, Polidori, Molnar, Contini, Risolo, Nicoli, Accardi, Ingrosso, Cardoselli, Garofalo. Allenatore: Alberto Villa

Juve Stabia – Esposito, Bellich, Pierobon (90′ Garau), Piscopo (90′ Picardi), Baldi, Folino, Gerbo (65′ Guarracino), D’Amore, Leone, Mosti (81′ Meli), Piovanello (81′ Marranzino). A disposizione: Signorini, La Rosa, Romeo, Buglio, Adorante, Meli, Guarracino, Garau, Mignanelli, Candellone, Andreoni, Erradi, Picardi, Marranzino, Stanga. Allenatore: Guido Pagliuca

Marcatori: 72′ Gasbarro (VF), 74′ Guarracino (JS)

Ammoniti: Leone (JS), Folino (JS)

Espulsi: -/

Arbitro: sig. Simone Gavini della sezione AIA di Aprilia

Assistenti: sig. Ionut Eusebiu Nechita della sezione AIA di Lecco e sig. Manuel Cavalli della sezione AIA di Bergamo

Quarto ufficiale: sig. Matteo Canci della sezione AIA di Carrara

Note: recupero: 1′ pt; 5′ st



Continua a leggere

Calcio

La Juve Stabia premiata a Palazzo Farnese dai commissari anti-camorra

Pubblicato

il

vico

A Palazzo Farnese, sede del Comune di Castellammare di Stabia, si è svolto l’incontro della S.S. Juve Stabia 1907 con la Commissione Prefettizia composta dai Prefetti Raffaele Cannizzaro, Mauro Passerotti ed Emilio Saverio Buda che hanno premiato tutti i componenti del sodalizio stabiese in occasione della promozione in Serie B.

Il Presidente Andrea Langella ha voluto ringraziare tutta la Commissione Prefettizia per la disponibilità sempre dimostrata. Una targa è stata consegnata ai tre commissari dal Presidente Andrea Langella che li ha omaggiati anche di una maglia personalizzata, così come una targa è stata consegnata al Presidente Andrea Langella, al mister Guido Pagliuca e al capitano Daniele Mignanelli. Altresì, tutti i dirigenti, gli staff e la squadra hanno ricevuto in premio una medaglia.

 



Continua a leggere

Calcio

La colletta truffa tra i tifosi della Juve Stabia, la curva sud si dissocia

Pubblicato

il

vico

C’è sempre chi ne approfitta. La promozione della Juve Stabia in serie B così diventa un modo per architettare una truffa.

in questi giorni, infatti, due persone sarebbero andate in giro ad elemosinare un contributo in denaro per finanziare la coreografia dei tifosi stasi in vista della prossima partita casalinga al Romeo menti contro il Crotone, in programma lunedì sera alle ore 20:30.

un episodio reso noto proprio dai rappresentanti della curva sud di Castellammare di Stabia. Con un comunicato apparso sui social gli ultras si dissociano da tali comportamenti:“La Curva Sud si dissocia completamente dall’azione dei due tossici che stanno girando, a nostro nome, per le attività commerciali, elemosinando soldi per la realizzazione di una nostra possibile coreografia”.



Continua a leggere

Calcio

A Palazzo Farnese vertice con la Juve Stabia per il restyling del Menti

Pubblicato

il

romeo menti

La S.S. Juve Stabia 1907 comunica che, questa mattina, si è tenuta una riunione tra l’Amministratore Unico Filippo Polcino e la Commissione Prefettizia, presso il Palazzo Farnese.

In questa occasione, si è discusso dello Stadio Romeo Menti e si sono gettate le basi per i lavori di adeguamento della struttura, relativi alla normativa atta all’iscrizione al prossimo campionato di Serie B.

Nell’occasione, il Prefetto Raffaele Cannizzaro ha invitato ufficialmente la S.S. Juve Stabia 1907, il giorno 18 aprile alle ore 17, presso Palazzo Farnese, per congratularsi e premiare la squadra per la promozione in serie B.



Continua a leggere

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.