Seguici sui Social

Cronaca

Stabiese lancia bottiglia di plastica dalla barca: bufera sul web. Il giovane convocato in Capitaneria

Pubblicato

il

Sammaria-barca

Castellammare di Stabia. “Era un momento goliardico e subito dopo l’ho raccolta”. Parla il giovane stabiese finito al centro di una bufera dopo aver pubblicato un video sui social mentre lanciava una bottiglia di plastica in mare dicendo dalla sua barca a Punta Licosa, nel salernitano. “Siamo per plastic free – afferma – dopo aver messo un po’ di olio possiamo pulire la barca dalla plastica. Viva il plastic free niente plastica sulla mia barca”. Il video è stato pubblicato sulla pagina Facebook del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha duramente condannato l’episodio parlando di “gesto squallido”. Un video che è diventato subito virale con oltre mille condivisioni e più di duemila commenti. “Con l’ambiente e con la civiltà non si scherza – ha scritto Borrelli – Un giovane cialtrone ha postato sui social un video che lo ritraeva mentre gettava nel mare di Punta Licosa (nel Parco Nazionale del Cilento). Abbiamo provveduto immediatamente ad allertare il presidente del parco del Cilento, Tommaso Pellegrino, e le autorità locali per segnalare questo atto vergognoso”. Il giovane è stato identificato dai militari della Capitaneria di Porto che l’hanno convocato per oggi. Lo stabiese dovrà fornire la sua versione dei fatti e cercare di evitare una denuncia. Il giovane, sempre in un video, ha parlato di “Momento goliardico e di divertimento. Subito dopo l’ho raccolta – indicando la bottiglia di olio – ho fatto passare un messaggio sbagliato ma non sono il tipo e quindi ci tengo a chiedere scusa per il messaggio sbagliato”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.