Seguici sui Social

Cronaca

Successo di partecipanti al corso di preparazione per il concorso della Regione Campania

Pubblicato

il

concorso-regione-corsopontepersica

Castellammare di Stabia. Sono oltre 100 i partecipanti alla tre giorni di formazione in vista del Maxi Concorso bandito dalla Regione Campania per l’assunzione di Laureati e Diplomati che andranno a svolgere specifici ruoli all’interno dei comuni del territorio regionale che hanno aderito al bando. Questa sera ci sarà l’ultima lezione del corso, totalmente gratuito, che si è svolto nella chiesa di Ponte Persica. A guidare i tanti, soprattutto giovani, che aspirano ad essere assunti nella Pubblica Amministrazione l’agente di Polizia Municipale Francesco Del Gaudio insieme al collega Nicola Coraggio. L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla sinergia tra sindacato, parrocchia e amministratori locali ed è stata pensata per fornire le nozioni utili al superamento della prova preselettiva che si terrà, probabilmente, tra fine agosto e settembre. (emidav) CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.