Seguici sui Social

Cronaca

Visite notturne agli Scavi di Stabiae dal 16 agosto

Pubblicato

il

scavi-notte

Castellammare di Stabia. Passeggiate notturne a Villa San Marco a partire dal 16 agosto. Al via le “Noctes Stabianae”, aperture serali promosse dal Ministero per i beni e le attività culturali.  Tutti i venerdì e sabato sera, dal 16 agosto fino al 21 settembre, sarà possibile visitare dalle 20.30 alle 22.30 (ultimo ingresso alle 22.00) la Villa San Marco, appositamente illuminata, con ingresso gratuito.  Un itinerario suggestivo in una tra le più grandi ville romane residenziali, con i suoi 11mila metri quadri, posta in posizione panoramica sulla collina di Varano, un patrimonio di inestimabile rilevanza storica e culturale, che “l’amministrazione comunale – fanno sapere – punta a valorizzare ancora in sinergia con il Parco Archeologico di Pompei”.  CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.