Seguici sui Social
PUBBLICITA


Calcio

#JuveStabia2019, il derby con la Paganese: al Menti è Calò l’uomo decisivo

Avatar

Pubblicato

il


PUBBLICITA

Continua la nostra rubrica sulle partite più belle ed emozionanti del 2019 della Juve Stabia. Oggi ricordiamo il bello e sofferto contro la di mister De Sanzo. Derby deciso con un gol bellissimo di Giacomo Calò.

La partita tra Juve Stabia e Paganese è il più classico dei testacoda ma un derby non ha mai un favorito e infatti la capolista allenata da Fabio Caserta ha riscontrato più di qualche difficoltà a portare a casa i tre punti. Il risultato finale è di 1-0 grazie ad una rete nel primo tempo di Giacomo Calò sempre più decisivo per i suoi. Ma è giusto sottolineare anche la buonissima prestazione dei ragazzi di De Sanzo, ultimi in classifica ma che non hanno per niente sfigurato dinanzi alla capolista apparsa meno lucida rispetto al solito e meno cinica nelle occasioni da gol.
Il primo tempo tra gialloblu e azzurrostellati è stato a senso unico: dominio degli uomini di Caserta nel gioco e nelle occasioni da gol. Il match inizia all’insegna di continue discese indisturbate di Canotto, bravo a lasciare sul posto sistematicamente Acampora ma meno bravo nell’esecuzione dell’assist per i suoi compagni. L’occasione più ghiotta capita, però, all’altro esterno offensivo, Torromino, che a tu per tu con Santopadre allarga troppo il piatto fallendo clamorosamente la rete del vantaggio. L’asse Vitiello-Canotto è inarrestabile e il povero Acampora che ci ha capito ben poco nei primi 25 minuti costringe De Sanzo a sostituirlo. Di lì a poco arriverà il meritato vantaggio delle Vespe: Calò servito al limite dell’area scarica un destro imprendibile per Santopadre; quarto gol stagionale per il regista stabiese, sempre più determinante per l’assetto tattico di Caserta con le sue giocate di altissima classe.
La reazione della Paganese arriva praticamente subito con un colpo di testa di Piana respinta provvidenzialmente da Branduani, bravo come al solito a chiudere la saracinesca. L’ultima grande occasione della prima frazione è per i padroni di casa, con Torromino bravo a liberarsi e a calciare in porta ma questa volta Santopadre si fa trovare pronto.
Ripresa che vede la Paganese cercare in tutti i modi il pareggio e quasi lo trova con Ciccio Scarpa, a due passi dalla porta si fa ipnotizzare da uno straordinario Branduani che si ripete poco dopo su Cesaretti. La risposta della Juve Stabia, però, non si fa attendere e Viola, lanciato in porta da Torromino, non riesce a battere in uscita Santopadre. Gli attacchi della formazione di De Sanzo vengono neutralizzati dalla coppia difensiva Marzorati-Troest, in particolare da quest’ultimo, un vero e proprio muro difensivo che va anche ad un passo dal gol del raddoppio dagli sviluppi di un calcio d’angolo.
A un quarto d’ora dal termine viene annullata una rete a Viola per fuorigioco e sul ribaltamento di fronte Branduani mette ancora una volta il mantello e nega la gioia del gol a Della Morte. Prestazione monumentale dell’estremo difensore gialloblu che ha praticamente neutralizzate tutte le opportinità degli ospiti. Con gli azzurrostellati tutti in avanti è di Calò la grandissima occasione per chiudere definitivamente il match, ma il suo destro finisce alto sopra la traversa. Tutto inutile per la Paganese, la Juve Stabia fa suo il derby e continua a volare verso la Serie B.

TABELLINO JUVE STABIA-PAGANESE 1-0
JUVE STABIA(4-3-3): Branduani, Vitiello, Marzorati, Troest, Allievi, Calò, Viola(Vicente 76′), Mastalli, Canotto(Castellano 88′), Torromino(Elia 61′), Paponi. A disposizione Venditti, Esposito, Schiavi, Ferrazzo, Vicente, El Ouazni, Castellano, Dumancic, Sinani, Elia, Germoni, Lionetti. Allenatore Fabio Caserta
PAGANESE(4-3-1-2): Santopadre, Tazza(Cappiello 90′), Stendardo, Piana, Acampora(Perri 25′) Capece(Alberti 90′), Gaeta(Della Morte 63′), Nacci, Scarpa, Parigi, Cesaretti. A disposizione Galli, Sapone, Cappiello, Carotenuto, Della Morte, Diop, Alberti, Perri, Schiavino, Gargiulo. Allenatore Fabio De Sanzo
MARCATORI: Calò(JS),
AMMONITI: Cesaretti(P), Capece(P), Paponi(JS)
ESPULSI:
ANGOLI:
RECUPERO: /’-3’ST
ARBITRO: Luigi Carella di Bari; ASSISTENTI: Dentico-Centrone

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

L’omaggio della Juve Stabia a Diego Maradona: “Rimarrai sempre nei nostri cuori”

Avatar

Pubblicato

il

maradona

L’omaggio della Juve Stabia a Diego Armando Maradona

Il mondo del calcio e non solo, da ormai qualche ora, è stato scosso dalla notizia della morte di Diego Armando Maradona. Uno degli uomini più influenti della storia di questo sport, uno dei calciatori più forti di sempre, se non il più forte in assoluto, si è spento qualche ora fa nella sua abitazione per un arresto cardiocircolatorio. Tante, tantissime, le società di calcio che hanno voluto omaggiare Diego, tra queste anche la Juve Stabia. Con una semplice frase, ma carica di significato, la società gialloblu’ ha così ricordato l’ex giocatore argentino:

“Rimarrai sempre nei nostri cuori. Ciao Diego, unico e sempre nostro idolo!”

Continua a leggere

DALLA HOME

Pubblicità

Trending