Seguici sui Social

Calcio

Fabio Quagliarella sempre più magico: la prodezza di ieri vale il sorpasso a Boninsegna

Pubblicato

in



Lo stabiese Fabio Quaglierella continua a segnare e a 37 anni continua a superare calciatori nella speciale classifica dei marcatori di tutti i tempi della Serie A. Con il gol siglato ieri contro il Parma è arrivato a quota 164 e ha superato il mitico Roberto Boninsegna.

Passano gli anni, passano le stagioni, ma non smette mai di far parlare delle sue prodezze. Il bomber stabiese ieri è stato protagonista nelle rimonta della sua ai danni del Parma. Prima il gol del pareggio, un pallonetto magico come solo lui sa inventare, e poi il precisissimo assist per il compagno Federico Bonazzoli per il 3-2 finale.

Ancora protagonista insomma, anche a 37 anni, Fabio Quagliarella continua a inseguire i bomber del passato nella speciale classifica dei goleador di tutti i tempi di Serie A. Con il gol di ieri, infatti, ha superato il mitico Roberto Boninsegna fermo a quota 163. Nel mirino di Don Fabio, ora, ci sono altri due bomber, Gabetto e Savoldi, distanti rispettivamente solo 3 e 4 reti. La top ten si avvicina, solo una ventina di gol separano Quagliarella da questo grande traguardo. E chissà se il suo obiettivo, prima di ritirarsi o magari indossare la maglia della sua città, non è proprio questo. Difficile ma non impossibile per uno che a 37 anni continua ancora deliziare con le sue magie.

Trending