Seguici sui Social

Cronaca

Il Centro Studi “Piero Calamandrei” avvia il corso di preparazione “intensivo” al concorso Funzionario Amministrativo 2133 posti

Pubblicato

il

Centro Studi Calamandrei

Oltre 2mila posti messi a concorso dalla Pubblica Amministrazione

Il nuovo corso di preparazione organizzato dal Centro Studi “Piero Calamandrei” stimato, da anni, come il primo ente preposto alla formazione giuridica, per il concorso funzionario amministrativo sarà rivolto a tutti coloro che sono in possesso della laurea, o diploma di laurea, o laurea specialistica, o laurea magistrale per la copertura di 2133 posti, a tempo pieno e indeterminato.

I posti saranno così suddivisi:

  • 24 unità con il profilo di funzionario amministrativo nei ruoli dell’avvocatura generale dello Stato;
  • 93 unità di categoria A – F1, con il profilo professionale di specialista giuridico legale finanziario, di cui: 90 unità da inquadrare nel ruolo della Presidenza del Consiglio dei ministri, di cui 5 posti riservati ai sensi dell’art. 3 della legge 12 marzo 1999, n. 68;
  • 3 unità da inquadrare nel ruolo speciale della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei ministri;
  • 350 unità con il profilo di funzionario amministrativo nei ruoli del Ministero dell’interno;
  • 48 unità con il profilo di funzionario amministrativo nei ruoli del Ministero della difesa;
  • 243 unità da inserire, con il profilo di collaboratore amministrativo, nell’area funzionale III – F1 dei ruoli del Ministero dell’economia e delle finanze;
  • 250 unità con il profilo di funzionario amministrativo nei ruoli del Ministero dello sviluppo economico;
  • 12 unità con il profilo di funzionario amministrativo nei ruoli del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali;
  • 67 unità con il profilo di funzionario amministrativo nei ruoli del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare;
  • 210 unità con il profilo di funzionario amministrativo-contabile nei ruoli del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti;
  • 92 unità con il profilo di funzionario area amministrativa giuridico contenzioso nei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali;
  • 159 unità con il profilo di funzionario amministrativo, giuridico, contabile, nei ruoli del Ministero dell’istruzione;
  • 22 unità con il profilo di funzionario amministrativo, giuridico, contabile nei ruoli del Ministero dell’università e della ricerca;
  • 250 unità con il profilo di funzionario amministrativo nei ruoli del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo;
  • 19 unità con il profilo di funzionario giuridico di amministrazione nei ruoli del Ministero della salute;
  • 264 unità con il profilo di funzionario amministrativo, giuridico-contenzioso nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro;
  • 23 unità con il profilo di funzionario amministrativo nei ruoli dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata;
  • 5 unità da inquadrare nei ruoli dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, con il profilo di funzionario amministrativo – V livello;
  • 2 unità da inquadrare, con il profilo di funzionario amministrativo – F1, nei ruoli dell’Agenzia per l ‘Italia digitale.

Ogni candidato dovrà presentare la domanda esclusivamente in via telematica, attraverso il sistema pubblico di Identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico, raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo «https//ripam.cloud», previa registrazione sullo stesso sistema.

Inoltre, il candidato dovrà essere in possesso, per la partecipazione al concorso, di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato.

La domanda di partecipazione dovrà essere inoltrata non oltre il 15 luglio 2020.

Il corso di preparazione organizzato dal Centro Studi “Piero Calamandrei” sarà disponibile in modalità online. Per ulteriori informazioni è possibile inviare una email all’indirizzo centrostudipierocalamandrei@gmail.com o contattare la pagina Facebook del Centro Studi “Piero Calamandrei” https://www.facebook.com/CorsidiFormazioneGiuridica/ .


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com