Seguici sui Social
PUBBLICITA


Cronaca

Ritorna a casa Michele Savastano: “Grazie a chi mi è stato vicino, Dio esiste ed io ne sono la prova”

Avatar

Pubblicato

il


PUBBLICITA

Il giovane stabiese ritorna a casa ad un anno di distanza da un avvenuto a Vico Equense

. ritorna a casa dopo quasi un anno trascorso in ospedale a causa di un incidente stradale. Era il 13 agosto quando fu falciato insieme alla fidanzata mentre attraversava la strada nei pressi dell’ospedale di Vico Equense. Il 27enne era ad una settimana dalle nozze in programma con la sua fidanzata, , ed era andato a Vico Equense per una passeggiata insieme alla futura sposa dopo aver assistito alla gara Juve Stabia- Imolese al Romeo Menti. I due stavano, mano nella mano, attraversando la strada. Un’auto si è fermata, il centauro no e non ha nemmeno frenato centrandoli in pieno. Ad avere la peggio fu proprio il 27enne che fece un volo di diversi metri e fu ricoverato in condizioni gravi all’ospedale Cardarelli di Napoli. Lo scorso maggio Michele fu sottoposto ad intervento chirurgico riuscito brillantemente ed in questi giorni è ritornato a casa dove continuerà la riabilitazione.

“Dio esiste ed io ne sono la prova – ha scritto sui social Michele – perchè quella maledetta notte di un anno fa insieme alla mia guerriera Pina Di Nola che non mi ha mai abbandonato… il massimo era solo risvegliarsi dal coma in condizioni che avrebbero fatto male a chi mi vuole bene… invece no! Ed è per questo che ringrazio Dio perchè anche se nella vita avrò qualche ostacolo, giorno dopo giorno con la forza e la tanta pazienza tutto andrà a finire e ritorneremo alla vita che ho sognato di recuperare per tanto tempo in questo percorso durato quasi un anno tra ospedali e sale operatorie tutto questo e anche grazie a tutte le persone che mi sono state vicine ad asciugare le lacrime e fatto chinare il capo fino all’ultima battaglia per tornare a casa da vincitore…Ed e per questo che dico di dare valore alla vita e andare alla ricerca della felicità sempre, e se ad un certo punto credi di non poterla raggiungere lei arriverà, anche quando sembra che tutto sia finito. Grazie a tutti per quello che avete fatto per me e la mia famiglia io non lo dimenticherò mai finalmente dopo tante battaglie e tutto finito .. Ed è stata vinta la partita più importante della mia vita finalmente si torna a Casa!
Grazie a tutti”

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Castellammare, scoperto con 22 grammi di cocaina: arrestato baby pusher

Avatar

Pubblicato

il

carabinieri-moscarella

. I carabinieri del nucleo operativo di di Stabia hanno arrestato un 20enne stabiese già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, residente nel quartiere Savorito, è stato scoperto in strada con 22 grammi di cocaina nelle tasche del giubbotto. L’operazione è scattata nel corso di una semplice pattugliamento del territorio. I militari dell’arma hanno notato il giovane con fare sospetto e l’hanno sottoposto a perquisizione, rinvenendo lo stupefacente.

Successivamente è stata perquisita anche l’abitazione del giovane dove è stato rinvenuto un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Sottoposto a giudizio direttissimo per il giovane è stato disposto la convalida del fermo. Attualmente è detenuto agli arresti domiciliari e dovrà difendersi dall’accusa di spaccio di stupefacenti.

Continua a leggere

DALLA HOME

Pubblicità

Trending