Seguici sui Social



Cronaca

Si finge corriere per truffare un’anziana: i Carabinieri arrestano donna napoletana

Pubblicato

il

carabinieri-generico
PUBBLICITA


La donna si era presenta quale corriere per la consegna di un pacco destinato al nipote della vittima

Sorrento. In data odierna i Carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di una donna di Napoli, gravemente indiziata di aver perpetrato una truffa aggravata nei confronti di un’anziana signora di Piano di Sorrento.

La vittima, secondo quanto emerso dalle indagini effettuate dai Carabinieri della Stazione di Piano di Sorrento e coordinate dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, sarebbe stata raggirata dalla donna, che si era presentata quale “corriere” per la consegna di un pacco destinato al nipote.
L’attività Investigativa svolta, arricchita dal riconoscimento fotografico operato dall’anziana vittima, ha consentito la raccolta di gravi indizi di colpevolezza a carico della attuale indagata, giungendo ad un’accurata ricostruzione dei fatti, dai quali è emerso che la predetta è riuscita ad interagire con la vittima, predisponendo, con l’ausilio di un complice allo stato non identificato, una elaborata messinscena, grazie alla quale, traendo in inganno la persona offesa, induceva quest’ultima a consegnarle del denaro contante e diversi monili in oro con il pretesto di aiutare il giovane nipote in difficoltà.
La donna destinataria del provvedimento cautelare risulta già sottoposta, per analogo reato, alla misura cautelare personale dell’obbligo di dimora nel Comune di Napoli e dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria presso il Commissariato di P.S. San Carlo Arena.


Cronaca

Tanti auguri Pupetta: la regina delle graffe compie 88 anni

Pubblicato

il

PUBBLICITA

88 candeline per Pupetta, la regina della graffa di Castellammare

Castellammare di Stabia. Festa grande in casa Pupetta che oggi compie 88 anni. Un traguardo importante per la regina delle graffe di Castellammare, conosciute in tutto il comprensorio. Le ciambelle lievitate e fritte che ancora calde vengono ricoperte di zucchero e farcite sono diventate ormai un simbolo per la città di Castellammare. Al nome di Pupetta si associa la graffa prodotta nel laboratorio nel quartiere Scanzano alla periferia della città. Da lì tutte le notti partono interi vassoi che riempiono le vetrine dei bar per la colazione mattutina di buona parte degli stabiesi e non solo. Buon Compleanno Pupetta, un augurio speciale anche da parte nostra.

Continua a leggere

Trending