Seguici sui Social

Cronaca

Tir finisce contro le auto in sosta e pedoni: paura a Via Stabia

Pubblicato

in

ambulanza-generica


L’autista di un tir ha avuto un malore e perso il controllo del mezzo finendo contro le auto in sosta e alcuni pedoni

Sant’Antonio Abate. Paura nel tardo pomeriggio di oggi a Sant’Antonio Abate quando un mezzo pesante è finito contro le auto in sosta colpendo anche alcuni pedoni. L’episodio si è registrato in Via Stabia. Secondo i primi rilievi l’autista del mezzo che proseguiva in direzione Castellammare di Stabia avrebbe accusato un malore perdendo il controllo del tir che ha arrestato la sua corsa schiantandosi contro le auto in sosta. Anche alcuni passanti sarebbero rimasti colpiti e finiti in ospedale. Morto invece l’autista del mezzo. Sul posto sono arrivati i mezzi di soccorso e le forze dell’ordine per i rilevi del caso. La circolazione veicolare ha subito notevoli rallentamenti.

Cronaca

Maltempo al Sud, allerta meteo in Campania per pioggia

Pubblicato

in

Il maltempo si sposta al Sud, allerta meteo in Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali con criticità idrogeologica di colore arancione valevole a partire dalle 6 di domani mattina e fino alle 6 di sabato mattina sull’intero territorio regionale, ad esclusione della zona 4 (Alta Irpinia e Sannio) dove il livello di allerta è di colore giallo.La Protezione civile della Regione Campania evidenzia che “si tratta della prima allerta meteo di colore arancione che segue i mesi estivi e che occorre tener conto anche dei danni connessi e conseguenti agli incendi boschivi”. La Protezione civile regionale invita dunque le autorità competenti “a prestare la massima attenzione alle aree interessate dagli incendi e non ancora bonificate” e a “garantire i controllo e la corretta tenuta delle opere di drenaggio urbano e/o smaltimento delle acque verificando che siano in idoneo stato di pulizia e sgombre da materiale ostacolante il deflusso delle acque. Stessa attenzione va posta alle caditoie, cunette, tombini. Si raccomanda dunque agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi in ordine ai fenomeni connessi al dissesto idrogeologico nonché alla verifica della corretta tenuta delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso”, conclude la nota della Protezione civile della Camapania.

Continua a leggere

Trending