Seguici sui Social

Cronaca

Caos Covid, tamponi sospesi a Gragnano. Positivo medico del San Leonardo

Pubblicato

in



Caos Covid: sospesi i tamponi all’ospedale di Gragnano a data da destinarsi, un medico del San Leonardo positivo dopo il rientro dall’estero. Un’altra giornata di passione nell’ambito dell’emergenza Coronavirus.
La prima notizia che ha destato preoccupazione è la sospensione a data da destinarsi dei tamponi ai vacanzieri rientrati che hanno deciso di mettersi in isolamento fiduciario. Un’altra notizia che ha generato preoccupazione è quella di un altro contagiato presso il nosocomio stabiese, risultato positivo al suo rientro dalla vacanze in Italia, un medico del San Leonardo. Anche alcuni dipendenti dell’Asl sono in isolamento dopo aver avuto contatti con positivi.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Coronavirus, ancora in crescita la curva dei contagi in Campania: 274 nelle ultime 24 ore

Pubblicato

in

In crescita la curva dei contagi sul territorio regionale

Ancora in crescita la curva dei contagi da Covid in Campania. I nuovi positivi ieri sono stati 274 su 6.104, mentre il giorno prima si erano rilevati 253 positivi su 7.579 tamponi. Nei dati aggiornati alla mezzanotte scorsa anche 50 guariti e una nuova vittima: il totale dei deceduti sale a 460.  A renderlo noto è l’unità di Crisi della Regione Campania nel consueto bollettino quotidiano.
Non è ancora la seconda ondata secondo i virologi ma i contagi da coronavirus volano in Europa come nei mesi più bui della pandemia appena lasciati alle spalle e l’Organizzazione Mondiale della Sanità avverte: nel mondo si rischiano due milioni di morti. “Abbiamo perso un milione di persone in nove mesi e potrebbero volerci altri nove mesi prima di avere il vaccino”, ha detto il direttore per le emergenze Michael Ryan rispondendo ad una domanda nel briefing sul coronavirus. “Siamo pronti a fare ciò che è necessario per evitare quella cifra? Il momento di agire è adesso”, ha ammonito. “Altrimenti guarderemo a quel numero, e purtroppo ad uno molto più alto”. E dall’Oms è arrivato anche un omaggio all’Italia con il riconoscimento, postato su Twitter, che “Il governo e la comunità, a tutti i livelli, hanno reagito con forza e hanno ribaltato la traiettoria dell’epidemia con una serie di misure basate sulla scienza”.

Continua a leggere

Trending