Seguici sui Social



Calcio

La Juve Stabia saluta tutti: anche Addae e Vitiello verso la rescissione

Pubblicato

il

vitiello
PUBBLICITA


La continua a salutare giocatori: pronti a lasciare le Vespe Roberto e Bright

La Juve Stabia continua a perdere pezzi in vista della prossima stagione. Dopo i diversi prestiti rientrati alle rispettive società e alcune cessione arrivate in questi giorni, la giornata di oggi ha portata ulteriori novità per quanto riguarda le cessioni gialloblu’: Roberto Vitiello e Bright Addae lasceranno le Vespe con una rescissione consensuale. L’esperto difensore è praticamente un nuovo calciatore delle Vespe, mentre il possente centrocampista ha diverse offerte in B. Se per il primo i tifosi hanno già manifestato affetto sui social, non si può dire lo stesso per il secondo: l’ex Ascoli ha deluso le aspettative, soprattutto nella parte decisiva della stagione.

A Castellammare, almeno per ora, restano davvero pochissimi giocatori sotto contratto. Mister Padalino non ha nemmeno la possibilità di schierare un 11 in campo, quindi il lavoro di Filippo Ghinassi dovrà essere efficace e rapido per mettere a disposizione una rosa adeguata al neo tecnico gialloblu’.


Calcio

Prestazione indecente della Juve Stabia: il Monopoli ne fa 4

Pubblicato

il

Prestazione indecente della : il Monopoli ne fa 4

Incredibile disfatta della Juve Stabia, sconfitta in casa del Monopoli dopo essere stata in vantaggio per 2-0. I padroni di casa sono riusciti a rimontare fino a vincere la gara per 4-2. Marcatori del match Orlando, Berardocco e di Starita nel primo tempo; di Paolucci, Bunino e ancora Starita le reti della super rimonta della squadra di mister Beppe Scienza.

Qualcosa non va, però, in casa stabiese. Dopo soli 9 minuti il risultato era super positivo, un 2-0 costruito su una grande partenza di gara e per quasi tutta la prima frazione la supremazia territoriale è stata evidente. Fino a quando Rizzo e Tomei non leggono una traiettoria in area di rigore dove si avventa Starita, più lesto di tutti in area piccola. Ma è la ripresa da horror per i ragazzi di Padalino: pronti, via ed è subito pareggio del Monopoli grazie a Paolucci, bravissimo ad eludere l’intervento di Lia e a battere nuovamente Tomei. La sensazione, però, è che nella seconda frazione la Juve Stabia non sia scesa in campo per nulla convinta. Solo il palo di Berardocco e un’occasione di Romero nel finale sono state le occasioni da gol per le Vespe.

Anzi, sono state proprio del Monopoli le migliori situazioni dalle parti di Tomei. E infatti la rimonta si completa grazie a Bunino prima e a Starita negli ultimi secondi di gioco. Un 4-2 pesante, un risultato che dovrà far riflettere la dirigenza stabiese sul da farsi. In questo modo nemmeno i playoff potranno essere raggiunti. Colpe ne ha sicuramente il tecnico Padalino, ma ne parleremo a mente fredda delle situazioni tattiche di questo match.

Continua a leggere