Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare, anziana bloccata in casa: intervento acrobatico dei vigili del fuoco

Pubblicato

il



Intervento acrobatico dei questa mattina a Piazza Spartaco

. Vigili del fuoco questa mattina a Piazza Spartaco che sono interventi per  salvare una donna  bloccata in casa. L’intervento dei caschi rossi del distaccamento di di Stabia poco prima delle 9 quando sono stati allertati dal acluni residenti dopo le richieste di aiuto di una persona rimasta bloccata in casa. In un primo momento i vigili del fuoco hanno tentato di forzare la porta di ingresso ma senza riuscirci. In attesa dell’autoscala dal comando napoletano si sono calati all’interno dell’appartamento passando dal balcone di un vicino. Intervento acrobatico per un vigile del fuoco che è riuscito quindi ad entrare nella casa e a liberare la donna. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza dell’ospedale San Leonardo per prestare le cure mediche del caso.  L’intervento si è concluso tra gli applausi dei tanti presenti che hanno ammirato le operazioni di soccorso. La donna fortunatamente sta bene, per lei solo tanto spavento. emidav


Cronaca

Strage di Alcamo, il ricordo dei carabinieri uccisi. Uno era lo stabiese Apuzzo

Pubblicato

il

Il ricordo dei due carabinieri vittime di un agguato mentre erano in caserma

Ricordate dai carabinieri le vittime della Strage di Alcamo Marina di 45 anni fa. In quella notte del gennaio del 1976 il diciannovenne Carmine Apuzzo, originario di di Stabia, entrato nelle fila dell’Arma da appena un anno e l’appuntato Salvatore Falcetta, trentacinquenne di Castelvetrano, furono sorpresi nel sonno da malviventi che si introdussero nello stabile della casermetta “Alkamar” dopo aver forzato la porta mediante con la fiamma ossidrica. I due militari furono crivellati di colpi mentre dormivano.La scoperta avvenne all’alba, quando gli uomini della scorta dell’allora segretario del Msi Giorgio Almirante, nel transitare lungo la strada statale che costeggia la località turistica, notarono la porta della caserma completamente divelta: all’interno i corpi dei due carabinieri.

Continua a leggere