Seguici sui Social



Cronaca

Lite tra ragazze dopo serata in un locale finisce nel sangue: arrestata 22enne. L’episodio la scorsa estate

Pubblicato

il

Lite Castellammare


Accoltellò una 19enne durante una lite, arrestata 22enne stabiese

Castellammare di Stabia. Una 22enne di Castellammare di Stabia è stata arrestata questa mattina con l’accusa di tentato omicidio.
Lo scorso 31 luglio, in orario notturno, nel corso di una lite scaturita fra tre donne, per futili motivi, all’esterno della discoteca Villa Zaira lungo Corso De Gasperi, una ragazza di 19 anni, che era intervenuta per tentare di placare gli animi e difendere una sua amica che ne era rimasta coinvolta, era stata colpita da un’altra donna con due coltellate, una alle spalle ed una al torace. La vittima era stata quindi trasportata in prognosi riservata all’Ospedale del Mare di Napoli ove era rimasta ricoverata per una settimana. Le indagini, espletate dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Castellammare di Stabia e coordinate da questa Procura della Repubblica, anche mediante la meticolosa analisi delle immagini di video-sorveglianza e l’escussione di alcuni testimoni, hanno consentito di pervenire all’individuazione dell’autrice dell’accoltellamento nella donna oggi arrestata, la quale, dopo aver strattonato per i capelli la vittima ed averla spinta a terra, l’aveva colpita dapprima con una coltellata alla schiena e successivamente con una coltellata al torace dopo che la stessa si era rialzata. L’arrestata, dopo le formalità di rito, è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.


Cronaca

Castellammare, sosta vietata: raffica di multe alle auto fuori al centro vaccinale di Moscarella

Pubblicato

il

Castellammare

Intervento della municipale che ha elevato diverse sanzioni per sosta vietata

Castellammare di Stabia. Alla lunga attesa per ricevere la dose di vaccino si è aggiunta anche una sanzione amministrativa per divieto di sosta. Nella giornata di oggi gli agenti della polizia municipale hanno elevato diversi verbali per sosta vietata lungo via Traversa Tavernola nei pressi dell’ingresso del centro vaccinale. I veicoli sanzionati apparterrebbero a cittadini in fila per ricevere la dose di vaccino antiCovid.

LEGGI ANCHE:
Castellammare, boom di guariti in città. Resta alto l’indice del contagio

Un’attesa di oltre un’ora, le somministrazioni infatti sono state eseguite con notevole ritardo che ha generato una lunghissima fila di persone e riempito il parcheggio della scuola costringendo molti a parcheggiare in sosta vietata all’esterno della strutta. Non sono mancati anche oggi i disagi per la mancanza di dosi Pfizer destinate ai pazienti fragili. Nel corso della giornata le uniche dosi disponibili erano AstraZeneca e molti hanno preferito andare via ed essere riconvocati nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE:
Arrivate in Campania 149mila dosi Pfizer: bloccato l’invio del vaccino Johnson&Johnson

Continua a leggere