Seguici sui Social

Ultime Notizie

Castellammare, aumento dei ricoveri Covid in ospedale: scuole chiuse e folla in villa comunale

Pubblicato

il


Folla in Villa Comunale, ma è sos per contagi anche nelle scuole

Castellammare di Stabia. Aumentano i ricoveri per Coronavirus all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Nelle ultime 24 ore sono 18 i cittadini che hanno richiesto assistenza sanitaria e per i quali è stato disposto il ricovero in ospedale. Lo si apprende da fonti ospedaliere. Di questi 3 sono stati trasportati all’ospedale Cotugno di Napoli. Continua a restare alto l’indice di contagiosità in città che si attesta intorno all’1,3%, di gran lunga più alto dalla media nazionale e regionale. E’ del 13% il rapporto tamponi positivi. I dati hanno costretto il Sindaco Gaetano Cimmino a predisporre la didattica a distanza per gli alunni delle scuole medie e superiori fino al 13 febbraio con la speranza che la situazione migliori. Al rientro in classe delle elementari si registrano casi di positività nelle scuole, sia medie che elementari con classi in isolamento, in diverse aree della città. Dalla Basilio Cecchi alla Denza con casi anche alla Bonito-Cosenza. Tra i nuovi casi di contagio anche un agente della polizia municipale, tre consiglieri comunali ed un assessore. Per questo è stato disposto screening su tutto il personale. Intanto in villa comunale questa mattina folla di persone che hanno approfittato della bellissima giornata caratterizzata da un sole primaverile in quanto è previsto per le prossime ore un peggioramento delle condizioni meteo. La regione Campania ha diramato infatti un bollettino di allerta meteo a partire dalla mezzanotte di questa sera.


Politica

Cinque milioni per salvare la spiaggia di via De Gasperi: arrivano i fondi dal Viminale

Pubblicato

il

Quasi cinque milioni di euro per recuperare la piaggia di via De Gasperi. Il ministero dell’Interno ha assegnato il finanziamento milionario al Comune di Castellammare, con l’obiettivo di recuperare qualche metro di arenile e sottrarlo all’erosione.

In pratica si tratta di scogliere a «pennelli» che saranno posizionate lungo la costa a nord di Castellammare: in tutto 6 posti trasversalmente alla costa. Negli anni, infatti, gli edifici (molti dei quali capannoni dismessi) di via De Gasperi hanno dovuto fare i conti con il mare sempre più minaccioso. In qualche punto, addirittura, sono pochissimi i metri che dividono le proprietà private dalla battigia. Il tentativo, dunque, è quello di far arretrare il mare e avere una spiaggia più ampia. Arenile che, secondo le intenzioni dell’amministrazione, potrà essere dato in concessione in un futuro prossimo.

LEGGI  Castellammare. Notte europea dei Musei, villa San Marco aperta fino alle 22

Interventi sono previsti, sempre attraverso posizionamento di scogliere, anche a Pozzano e precisamente in corrispondenza de «La Rotonda» e de «La Palombara», altri due punti che necessitano di attenzione.

Daniele Di Martino

Continua a leggere