Seguici sui Social

Calcio

Andrea Vallocchia, il Trattore Elegante della Juve Stabia

Andrea Vallocchia da circa tre mesi è uno dei trascinatori della Juve Stabia: la sua crescita è stata impressionante

Pubblicato

il

andrea vallocchia

Andrea Vallocchia, il Trattore Elegante della Juve Stabia

I gol di Alessandro Marotta, le giocate da urlo di Francesco Orlando, le geometrie di Luca Berardocco, le corse infinite di Jacopo Scaccabarozzi, i dribbling funambolici di Tommaso Fantacci, le chiusure difensive di Troest, Mulè, Elizalde e Caldore, i cross di Alberto Rizzo. Così potremmo riassumere in breve il girone di ritorno, straordinario, della Juve Stabia.

Abbiamo mancato qualcuno? Si e lo abbiamo fatto di proposito. Mancano il cuore, la grinta, la tecnica, gli inserimenti, la corsa, la verticalizzazione di Andrea Vallocchia, El Tractor Elegante gialloblu’. Un calciatore praticamente insostituibile di questa Juve Stabia, un calciatore unico nella rosa di mister Pasquale Padalino. L’ex Olbia ha riscattato pienamente il girone di andata negativo, sfoggiando prestazioni incredibili partita dopo partita. Sono ormai tre mesi che Vallocchia non sbaglia più una partita. E la sua crescita è andata di pari passo con quella della squadra. Non vorremmo esagerare, ma oltre i grandi acquisti di gennaio, la crescita di questo ragazzo è stata determinante per il raggiungimento di determinati obiettivi di squadra. E’ diventato l’ago della bilancia gialloblu’. Troppo importante il suo pressing in mezzo al campo ma allo stesso è fondamentale la sua prima verticalizzazione verso i trequartisti o la prima punta.

Come dicevamo prima, nessuno a disposizione di mister Padalino è bravo come lui nelle due fasi. Per verificare questo aspetto, basta tranquillamente osservare la voce assist: ben 7 passaggi vincenti per quello che doveva essere il mediano di rottura da affiancare a Berardocco nel nuovo modulo di mister Padalino. E invece a tanta quantità, Andrea ha aggiunto tanta, tanta, tanta qualità. Peccato per i soli due gol in campionato, sarebbero potuti essere tanti di più perché gli inserimenti non sono mai mancati. Ma ha tutto il tempo per affinare la mira sotto porta (è un classe 1997) e battere più spesso i portieri avversari. Anche perché sa anche calciare molto bene, soprattutto dalla distanza.

Insomma, se dovessimo disegnare una scala di importanza, Andrea Vallocchia per il lavoro che svolge in campo sarebbe tranquillamente accanto a bomber Marotta. Un centrocampista perfetto per questa categoria ma non solo: diversi club di Serie B hanno iniziato ad annotare il suo nome per la prossima stagione. Ma l’obiettivo di Vallocchia è finire al meglio la stagione, provare a fare un miracolo nei playoff e poi chissà. Poi magari lui andrà comunque a giocare in B, a prescindere dai risultati sportivi della Juve Stabia.

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.