Seguici sui Social

Calcio

Questa Juve Stabia non perde mai: o vince o impara

Ci sono sconfitte nel calcio che non lasciano sensazione negative. Sconfitte come quelle di ieri aiutano e basta. E questa Juve Stabia, da ormai mesi, dà proprio questa impressione: o vince o impara!

Pubblicato

il

juve stabia

Questa Juve Stabia non perde mai: o vince o impara

Ci sono sconfitte nel calcio che fanno più o meno male. Sconfitte che lasciano qualcosa, insegnano qualcosa. Questo è il caso della sconfitta di ieri pomeriggio della Juve Stabia contro il Catanzaro. Gli uomini di Padalino, pur uscendo dal campo con zero punti, hanno forse offerto uno delle migliori prestazioni stagionali. Ritmo alto, pressing da parte dei tre attaccanti, manovra fluida, imbucate precise, attenzione difensiva e voglia di vincere qualsiasi tipo di contrasto. Una prestazione che avrebbe meritato miglior sorte, ma si sa, nel calcio può succedere anche che la squadra avversaria torni a casa con i tre punti dopo aver calciato in porta solo una volta. E in casi come questi, si può mai rimprovere qualcosa a una squadra che ha dominato il gioco per tutta la gara? Assolutamente no.

Anche mister Padalino ha riconosciuto e ha apprezzato la prestazione importante. Ha manifestato tutta la sua gioia in conferenza post partita per come i suoi ragazzi hanno giocato contro una delle big del girone. Una sconfitta che potrebbe aiutare ancor di più la crescita di questa squadra in vista soprattutto dei playoff. Perché sconfitte del genere non vanno ad intaccare un percorso quasi netto iniziato tre mesi fa. Una sconfitta arrivata in questo modo aiuta e basta. E questa Juve Stabia da ormai tantissime settimane dà un’impressione precisa: non perde mai sul campo, o vince o impara dai propri errori. Perché dopo la sconfitta del 3 marzo contro il Bari, sempre al Romeo Menti, questa squadra ha macinato praticamente tutti gli avversari. Potrebbe accadere nuovamente dopo questa sconfitta. Mancano due partite di campionato, poi la lotterie dei playoff. Questa Juve Stabia è prontissima a battagliare contro tutte le squadre di Serie C del girone C e di tutta Italia.

 

Di seguito le interessanti dichiarazioni di mister Padalino nel post partita:

“Arrabbiato per una sconfitta arrivata con un solo tiro in porta subito? Dispiaciuto, ma non arrabbiato. Abbiamo gestito bene la gara, forse a volte abbiamo cercato troppo presto la verticalizzazione prima di trovare il varco giusto ma è davvero un pelo nell’uovo. Gol a parte, non abbiamo mai concesso nulla con Farroni che non è mai stato impegnato. La nostra prova è stata maiuscola contro un Catanzaro che, oltre le problematiche che stanno vivendo in queste settimane, è la terza in classifica ed è una squadra di spessore. La partita è stata bella, combattuta e aperta con qualche episodio che non ci ha premiato, come il calcio di rigore non assegnato su Marotta, il pallone rimbalzato male sempre a Marotta praticamente davanti alla porta e le diverse parate di Di Gennaro che è stato bravo a negarci il gol. Loro sono stati compatti giocando dietro la linea della palla e provando qualche ripartenza.

Non posso rimproverare davvero nulla ai ragazzi, peccato per il risultato ma possiamo ritenerci soddisfatti di aver mostrato il nostro valore in questo test. Quella di una sconfitta era ormai una sensazione che non provavamo da tanto, però meglio adesso che nei play off. Questa partita deve insegnarci che, nonostante la cura di ogni minimo dettaglio, poi un episodio come un gol da fuori col piede debole purtroppo può condannarti: questo è il calcio. Credo sia stata una delle nostre migliori partite, a prescindere dal risultato. Abbiamo la mentalità di una squadra da vertice, pur con i nostri limiti, siamo compatti e abbiamo testato anche la condizione fisica di alcuni calciatori in una gara preparatoria ai play off. Spero di rivedere nelle prossime gare prove come quella di oggi, e sono certo che il risultato ci premierà. Ad ogni modo, ci sono altre due gare prima degli spareggi e vogliamo piazzarci nel miglior posto possibile”.

 


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com