Seguici sui Social

Cronaca

Covid, in aumento l’indice del contagio a Castellammare: quinta superiore finisce in quarantena

Pubblicato

il

Castellammare

Gli studenti chiedono la sanificazione dei locali scolastici

Castellammare di Stabia. Una quinta superiore è finita in quarantena dopo un caso di contagio in una famiglia. Accade all’Itis nel quartiere Postiglione. Gli studenti, in presenza al 50% e a turno, chiedono maggiore attenzione sotto l’aspetto della sanificazione dei locali.

L’AGGIORNAMENTO. Intanto a Castellammare di Stabia è in aumento il rapporto tamponi/positivi a Castellammare di Stabia che si attesta al 7,47%. Il dato è stato reso noto nella giornata di oggi dal Sindaco Gaetano Cimmino e si riferisce al periodo compreso tra il 30 e 2 aprile. In questi giorni i nuovi positivi in città sono stati 29, tra loro nuovi contagiati un ragazzo di 10 anni ed uno di 14: 4 persone stanno accusando sintomi lievi della malattia, i restanti sono asintomatici. Sono stati lavorati complessivamente 388 tamponi per cui la percentuale dei nuovi positivi rispetto ai tamponi effettuati è al 7,4%. 47, invece, i cittadini di Castellammare che hanno sconfitto il coronavirus. Il 2 maggio sono stati somministrati 332 vaccini (99 prima dose, 233 seconda dose) per un totale di 19872 vaccini (21% della popolazione).


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com