Seguici sui Social

Cronaca

Funivia, Cimmino chiede verifiche. L’EAV risponde: perfetto stato di manutenzione

Pubblicato

il

Funvia

Il primo cittadino scrive all’EAV chiedendo rassicurazioni sulla Funivia

Castellammare di Stabia. «L’ultima revisione quinquennale è sta conclusa due settimane fa. La funivia è in perfetto stato di manutenzione». E’ la risposta dell’EAV al Sindaco Gaetano Cimmino che ha scritto alla società che gestisce il servizio chiedendo rassicurazioni sul funzionamento della «Panarella». L’EAV, secondo quanto fanno sapere i vertici, ha prontamente risposto al primo cittadino stabiese allegando, inoltre, anche gli articoli di stampa pubblicati nella giornata odierna riguardanti proprio la funivia e il suo stato di manutenzione.

LEGGI ANCHE: 
Funivia del Faito, nel weekend staccati oltre 1400 biglietti: boom di presenze domenica

LA RICHIESTA. La missiva arriva dopo la tragedia della funivia del Mottarone. Cimmino ha chiesto rassicurazioni sul perfetto funzionamento della funivia del Monte Faito, allo scopo di poter rassicurare i fruitori della stessa. Il primo cittadino di Castellammare di Stabia ha scritto al presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, che gestisce l’impianto di risalita da Castellammare di Stabia al Monte Faito, inviando la richiesta anche al presidente della Commissione regionale Trasporti, Luca Cascone, e al governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca. Nella missiva, Cimmino chiede conto dell’accuratezza degli interventi che sono stati “messi in campo per la sicurezza del servizio” tenuto conto che la funivia viene utilizzata da migliaia di utenti, pendolari settimanali e visitatori della montagna durante il weekend, che potrebbero essere allarmati da quanto accaduto in Piemonte, abbandonando questo mezzo di trasporto privilegiato dalla maggioranza dei turisti del Monte Faito. emidav

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.