Seguici sui Social

Politica

Pompei, la senatrice La Mura sui sottopassi EAV: “Fuori da ogni logica di riqualificazione urbana”

Pubblicato

il

Pompei

La senatrice pompeiana interviene sulla decisione del Sindaco di proseguire sui lavori già programmati da EAV

Pompei. “Dopo le promesse elettorali e innumerevoli ripensamenti il sindaco di Pompei ha deciso di tirare dritto sul progetto EAV e sui relativi sottopassi pedonali che, come ho denunciato più volte con i comitati e come ho anche messo nero su bianco nell’interrogazione parlamentare e nelle osservazioni presentate lo scorso novembre al Comune, rappresenteranno un pericolo per i cittadini e un elemento di degrado per la città. Nel complesso verrà di fatto distaccata l’area rurale dal centro di Pompei con opere impattanti e colate di cemento che vanno contro qualsiasi visione innovativa di rigenerazione e vivibilità dei centri urbani. Mentre in Commissione Ambiente del Senato si discute della “Città dei 15 minuti” e di riconnessione e rigenerazione delle aree periurbane e rurali al centro città, con il fine di migliorare la qualità della vita dei cittadini, anche dal punto di vista socio-culturale, e si progetta e si investe per la mobilità sostenibile e soprattutto per promuovere la mobilità pedonale, a Pompei si decide di tagliare fuori la parte della città meno congestionata e dove si respira di più e bene. Diventeremo cittadini di serie B, esclusi dalla nostra città!
Abbiamo bisogno di opere migliorative per il territorio e tra queste c’è certamente quella della metropolitana leggera Pompei-Scafati-Poggiomarino-Sarno che viene solo accennata nella delibera 56/2019 e che riuscirebbe concretamente ad armonizzare trasporto pubblico su ferro e continuità territoriale. Personalmente, come ho scritto nelle osservazioni, rigetto l’intero progetto che non ha visione, è impattante per la vita dei cittadini e dal punto di vista ambientale, oltre ad essere inutilmente costoso”. Così la senatrice pompeiana Virginia La Mura (Misto).

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.