Seguici sui Social

Cronaca

Carenza di personale al San Leonardo, la UIL scrive alla Direzione Sanitaria

Pubblicato

il

San Leonardo

Castellammare di Stabia. Mancanza di OSS ed infermieri al San Leonardo

Castellammare di Stabia. La UIL-FPL ha scritto alla direzione sanitaria dell’Ospedale San Leonardo chiedendo un incontro urgente per discutere della mancanza di OSS ed infermieri all’interno della struttura ospedaliera. Lo si apprende da una nota firmata da Raffaele Amodio, infermiere e sindacalista. L’organizzazione sindacale «Non avendo alcuna risposta ad oggi – si legge nella lettera – sollecita richiesta di incontro, a livello presidiale, come da relativo regolamento interno e come note della Direzione Strategica che delocalizzano a livello decentrato la gestione datoriale, evitando anche di creare un preoccupante precedente sia di modifica in corso di regolamenti interni, sia come assembramenti, come mole di lavoro». La richiesta arriva dopo una serie di solleciti in merito alla carenza di Oss, per i quali si potrebbero utilizzare graduatorie in corso di validità, ed infermieri da impiegare in diverse aree della struttura ospedaliera.


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com