Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare, dopo serenata al San Leonardo spunta un cartello ironico: «accesso ai parenti solo se canteranno»

Affisso all’ingresso dell’ospedale un cartello ironico dopo la serenata (non consentita) al nido del neomelodico Tony Marciano

Pubblicato

il

Castellammare


Castellammare di Stabia. Non accennano a diminuire le polemiche per la serenata (non consentita) nel nido dell’ospedale San Leonardo da parte del neomelodico Tony Marciano. Mentre la direzione sanitaria ha annunciato di aver intrapreso azione disciplinare nei confronti delle due dipendenti che compaiono nel video senza mascherina (si tratta di una ginecologa, quella con la tuta verde, e un’ostetrica, quella vestita di bianco, e non di due infermiere) è comparso un volantino ironico nei corridoi del nido.

Si tratta ovviamente di un falso ma ironico e simpaticissimo comunicato della direzione sanitaria del san Leonardo. Sul quale vi è scritto: “Si informano i dipendenti del presidio che l’accesso ai parenti è consentito solo se gli stessi canteranno per intero una delle seguenti canzoni: 1) Malafemmena; 2) Arapete finestra; 3) Lazzarella. Si confida nella collaborazione del personale”. E poi per rendere verosimile il falso comunicato vi è tanto di firma del direttore sanitario. E’ inutile spiegare che il volantino è diventato virale nei circuiti interni dell’ospedale e diffuso anche sui social.


Cronaca

Castellammare, incidente sulla Panoramica: motociclista in ospedale

Motociclista in ospedale dopo impatto con un’auto prima della galleria di Pozzano

Pubblicato

il

Castellammare

Castellammare di Stabia. Motociclista in ospedale, ma non in gravi condizioni, dopo un impatto con un’auto lungo la statale sorrentina nei pressi dell’imbocco della galleria di Pozzano. Il sinistro stradale nel pomeriggio di oggi. Per il giovane è stato tuttavia necessario il trasferimento al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo. Sul posto gli agenti della polizia locale per i rilievi del caso, probabilmente la causa dell’incidente è da ricondurre ad una manovra azzardata del conducente dell’auto.
dirgli addio al funerale.

Continua a leggere

Trending

Cambia le impostazioni per la privacy settings

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica