Politica

Spettacolo a pagamento alle Antiche Terme. Ma l’affissione è abusiva

La ditta delle affissioni fa una tiratina d’orecchie agli organizzatori

Pubblicato

il

L’ultimo spettacolo alle Antiche Terme sarà a pagamento. E i primi manifesti comparsi in città sono risultati abusivi. Come nel caso dell’affissione in uno degli stalli dedicati in viale Europa, dove la ditta che si occupa del servizio ha “bollato” il manifesto come “abusivo”.
In ogni caso Stefano De Martino, Biagio Izzo, Francesco Paolantoni hanno scelto Castellammare per l’ultima tappa della loro tournée. “Che coppia noi tre”, questo il titolo dello spettacolo che approda domenica 26 settembre alle Antiche Terme di Stabia. Questa volta a pagamento, ma rientrante nel cartellone estivo organizzato dal Comune di Castellammare. E sui social non sono mancate le polemiche.


Trending

STABIANEWS.IT fa parte della TESTATA GIORNALISTICA ONLINEMAGAZINE.IT Reg. Torre Annunziata (NA) N.01/2017.
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.
Copyright 2018-2020

Exit mobile version