Politica

Tajani benedice il nuovo centrodestra stabiese senza il sindaco Cimmino

Asse anti-Cimmino tra Patriarca, Maresca e Ungaro

Pubblicato

il

Mentre Antonio Tajani benedice Paolo Cimmino, candidato a sindaco di Gragnano, si delineano i nuovi equilibri nella vicina Castellammare. E non sono buone notizie per Gaetano Cimmino. Le foto scattate al pranzo con il vice leader di Forza Italia, pupillo di Berlusconi, parlano chiaro. È nato un asse  che proprio non va nella direzione del primo cittadino stabiese. Un gruppo dissidente pronto a ragionare autonomamente e senza l’avallo di Gaetano Cimmino. Le foto ritraggono la consigliera regionale Annarita Patriarca, Antonio Tajani, l’ex presidente del consiglio comunale Vincenzo Ungaro e la consigliera Enza Maresca. Tutti con una posizione critica nei confronti dell’amministrazione Cimmino. Questa la dice lunga sugli equilibri che andranno a delinearsi per il voto del 2023, sempre permettendo la decisione del Viminale dopo le verifiche della commissione d’accesso. Il sindaco ormai è avvisato e la maggioranza inizia a scricchiolare.
Daniele Di Martino


Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica

Exit mobile version