Seguici sui Social

Politica

«Ecco il nuovo assessore», l’annuncio del sindaco agli alleati arriva via WhatsApp

IL RETROSCENA La comunicazione alla maggioranza della nomina di Diana Carosella arriva solo pochi muniti prima del comunicato stampa

Pubblicato

il

«ecco il nuovo assessore»

Non una riunione, ma un messaggino per informare gli alleati di centrodestra della nomina del «nuovo» assessore. Un atteggiamento inusuale quello del sindaco Gaetano Cimmino, che ha irritato non poco alcune forze politiche di maggioranza. La nomina di Diana Carosella, seppur di qualità, arriva come un fulmine a ciel sereno. Così come l’annuncio del primo cittadino ai suoi alleati. Pochi minuti prima di diramare un comunicato stampa sui propri canali social, infatti, sulle chat del centrodestra arriva un messaggino: «Cari amici miei – esordisce Cimmino -, dopo una lunga riflessione penso che, in questa fase storica così importante, non possiamo avere una giunta priva di un assessore con delega alla cultura, che rappresenta il vero antidoto nella lotta alla camorra. A tal proposito, vi comunico che nominerò come assessore alla cultura la professoressa Diana Carosella, che ha già portato numerose iniziative culturali di alto profilo nella nostra città coinvolgendo eccellenze stabiesi e non». Passo e chiudo.

In realtà qualche riunione ci sarebbe stata e i fedelissimi del cerchio magico di Cimmino erano a conoscenza della decisione assunta dal sindaco. Non gli altri alleati (comuni mortali) del centrodestra.

dadimar

 


Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com