Seguici sui Social

Eventi

A Vico Equense sbarca la Tre Golfi Sailing Week

Le eccellenze della vela mondiale nello specchio d’acqua antistante la città di Vico Equense e della Penisola Sorrentina.

Pubblicato

il

Tre Golfi


Le eccellenze della vela mondiale nello specchio d’acqua antistante la città di Vico Equense e della Penisola Sorrentina. Il sindaco Peppe Aiello ha firmato il protocollo d’intesa con la federazione Italiana Vela (FIV) in occasione della manifestazione internazionale “Tre Golfi Sailing Week” 2022, in programma dal 14 al 22 maggio e organizzata dal Circolo della Vela Italia di Napoli.

Il protocollo prevede la promozione, organizzazione e gestione di eventi sportivi legati alla vela per incoraggiare e sostenere la pratica di questo sport a Vico Equense, sviluppando iniziative sportive idonee con finalità educative, culturali, naturalistiche, di sostenibilità ambientale, di tutela e salvaguardia dell’ambiente marino e di promozione turistica. L’obiettivo è quello di rendere il territorio funzionale alle moderne organizzazioni di eventi sportivi.

Il comune avrà l’onore di ospitare la Cena di Gala, alla quale parteciperanno gli armatori della “Tre Golfi Sailing Week – Rolex Trophy” e che porterà in rada celebri imbarcazioni tra le quali il Maserati Multi70 del velista italiano e specialista in navigazioni solitarie Giovanni Soldini. La cena, in programma al resort “Le Axidie”, sarà preparata fin nei dettagli da dieci chef stellati che parteciperanno in maniera gratuita all’evento: Mario Affinita (Don Geppi del Majestic Palace Hotel di Sant’Agnello di Sorrento), Alberto Annarumma (Relais Blu di Massa Lubrense Peppe Aversa – Il Buco di Sorrento), Alfonso Caputo (La Taverna del Capitano di Marina del Cantone), Gennaro Esposito (La Torre del Saracino di Vico Equense), Eduardo Estatico (Maxi dell’hotel Capo La Gala di Vico Equense), Peppe Guida (Antica Osteria Nonna Rosa di Vico Equense), Ernesto Iaccarino (Don Alfonso 1890 di Sant’Agata sui due golfi), Antonino Montefusco (Terrazza Bosquet del Grand Hotel Excelsior Vittoria di Sorrento), Ciro Sicignano (Lorelei di Sorrento) e Nicola Somma (Laqua di Vico Equense).

“La Tre Golfi Sailing Week rappresenta un’occasione strategica per la promozione culturale, sportiva, turistica ed economica del territorio in ambito internazionale – ha dichiarato il sindaco Peppe Aiello. L’evento richiamerà nel Golfo di Napoli centinaia di appassionati della vela di tutto il mondo. Ospiteremo oltre cento imbarcazioni previste con un indotto turistico di notevole portata che vedrà il coinvolgimento di tutto il comparto turistico locale. Un obiettivo importante frutto del grande lavoro in sinergia tra comuni, attività, associazioni che operano sul porto e la federazione per la promozione, organizzazione e gestione di eventi sportivi legati alla vela per incoraggiare e sostenere la pratica di questo sport. La presenza di dieci chef stellati testimonia il fatto di come la nostra città resta indiscutibilmente la patria del gusto. Un’occasione unica per la promozione culturale turistica ed economica della nostra città”.


Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Eventi

Sabato appuntamento al Supercinema con Marco Bocci

Il celebre attore in scena con “Lo Zingaro” nell’ambito della stagione teatrale diretta da Luca Nasuto

Pubblicato

il

Supercinema

Castellammare di Stabia. Si rialza il sipario sabato alle ore 21,00 per la stagione teatrale del teatro Supercinema diretta da Luca Nasuto con Marco Bocci. Il celebre attore porterà in scena a Castellammare Lo Zingaro” un monologo emotivo e appassionante scritto da Marco Bonini, Gianni Corsi e Marco Bocci. La storia è quella di un pilota di auto sconosciuto il cui destino è però indissolubilmente legato al mito della Formula 1 Ayrton Senna. Ricostruendo in parallelo la vicenda personale dello Zingaro, nomignolo del protagonista stesso, e quella di Senna, il racconto rintraccia coincidenze, premonizioni, intuizioni che quasi segnano il destino dello Zingaro.

Il primo incontro con Senna, il primo gran premio visto dalla pista, il rapporto con il padre, il primo go-kart, la scelta di correre, il legame profondo con la famiglia e il desiderio di crearne una propria dopo il divertente incontro con la moglie. E ancora Senna, Senna ovunque. Senna è davanti agli occhi dello Zingaro in ogni curva, in ogni scelta.Lo Zingaro cerca se stesso attraverso un legame quasi ossessivo con il grande campione brasiliano morto ad Imola il primo maggio 1994. Ancora qualche settimana e poi il Supercinema ritornerà a riempirsi di spettatori per gli ultimi due appuntamenti della rassegna teatrale diretta da Luca Nasuto.

Un cartellone applauditissimo quello ideato da Nasuto a cui va il merito di aver portato in città nomi importanti del panorama artistico come Giulia Michelini, il premio Oscar Nicola Piovani e lo stesso Bocci. ‘’Non esiste curva dove non si possa superare”, è il sottotitolo dello spettacolo di Bocci che sembra essere cucito apposta sul direttore artistico Nasuto che ha raccolto la sfida di portare il teatro in città mantenendo accese le luci della cultura.

Continua a leggere

Trending

Cambia le impostazioni per la privacy settings

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica