Seguici sui Social

Cronaca

Le foto di Capri e Amalfi sui nuovi parcometri a Castellammare

Sulle nuove colonnine per la sosta la vista dall’alto di Amalfi e i faraglioni

Pubblicato

il

parcometri

Castellammare di Stabia. La foto della bellissima Amalfi e un’immagine dei Faraglioni di Capri. E’ questo che compare quando un utente si avvicina alle nuove colonnine per la sosta a pagamento in città che oggi parte ufficialmente, tra le polemiche, dopo un mese di stop per consentire proprio l’installazione dei nuovi parcometri che inoltre prevedono anche il pagamento con carta elettronica.

Non tutte le colonnine risultano funzionanti, questo almeno in centro città proprio dove è stato predisposto un aumento del costo della sosta che per le ore successive alla prima è di due euro. Per i residenti confermato il costo dei 20 euro mensili, tuttavia per poter accedere all’agevolazione bisognerà essere in regola con la TARI (Tassa sui rifiuti). Il Concessionario – si legge sul disciplinare di gara – previo accertamento dei requisiti e/o condizioni richiesti ed esibizione della ricevuta di pagamento della TARI dell’anno in corso o del rateo, rilascerà un abbonamento per una sola autovettura per nucleo familiare residente in una delle strade ricomprese nei settori delle aree di sosta affidate in concessione. L’abbonamento sarà soggetto a rinnovo mensile ed alla verifica trimestrale dei requisiti. Emilio D’Averio

LEGGI ANCHE: 
Castellammare, riparte oggi la sosta a pagamento in città


Pubblicità
1 Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Notte di terrore, bomba della camorra ai danni di un negozio

Pubblicato

il

parcometri

Ritornano le bombe della camorra. Nella notte un’esplosione ai danno di un negozio ha squarciato la quiete degli stabiesi.

Questa mattina i carabinieri della stazione di Castellammare di Stabia sono intervenuti in via Plinio il Vecchio 37 per l’esplosione di un ordigno rudimentale. L’esplosione ha danneggiato serranda e porta del negozio “Express Service”. Il danno è ancora da quantificare. Sul posto anche gli artificieri del comando provinciale di Napoli. Non ci sono feriti. Indagini in corso per chiarire dinamica e matrice evento. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe un avvertimento.

Continua a leggere

Cronaca

Gragnano, investe un pedone e si schianta contro l’albero

Pubblicato

il

parcometri

Investe un pedone e si schianta contro un albero. È successo poco dopo le 6 di questa mattina a Gragnano, in via Castellammare, dove ad avere la peggio è stato un pedone. Un uomo che stava attraversando la strada ed è stato travolto, poi soccorso e trasportato al San Leonardo. Per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazione.

In corso gli accertamenti dei carabinieri per capire l’esatta dinamica.

Continua a leggere

Cronaca

Perde il controllo della moto, schianto nella notte in via Brin

Pubblicato

il

parcometri

Perde il controllo della moto e si schianta. Il bilancio è di due feriti, uno in serie condizioni.

Questa notte i Carabinieri della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia sono intervenuti in Via Brin per un incidente stradale. Un 18enne, in sella alla sua moto insieme ad un coetaneo, avrebbe perso il controllo del veicolo cadendo rovinosamente a terra.
Entrambi sono stati portati al San Leonardo di Castellammare. Il 18enne alla guida è ricoverato in prognosi riservata, l’altro è stato dimesso con una prognosi di 2 giorni.
Indagini in corso per chiarire dinamica.

Continua a leggere

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.