Cronaca

Studente aggredito a Castellammare, Borrelli: «Tutelare cittadini con la prevenzione»

Studente Erasmus aggredito per difendere un’amica, consigliere regionale Borrelli chiede l’intervento del Prefetto

Pubblicato

il

FacebookTwitterWhatsAppTelegramShare

Castellammare di Stabia. «Ancora violenza e criminalità nelle nostre strade. Ancora una volta a farne le spese sono gli studenti in visita. È un argomento che va affrontato molto seriamente, il Prefetto deve intervenire, serve più prevenzione per questi crimini e maggiore tutela dei cittadini e dei visitatori». A dirlo è Francesco Emilio Borrelli, consigliere Regionale, intervenendo sull’aggressione ai danni di un giovane studente spagnolo avvenuta l’altra sera mentre passeggiava sul Lungomare di Castellammare di Stabia. «Bisogna – afferma Borrelli – tutelare cittadini e visitatori prevenendo questi crimini. Troppi nelle nostre strade». E’ ancora caccia ai due uomini che si sono resi protagonisti della violenta aggressione. Nel corso delle indagini è emerso che la vittima è intervenuta per difendere la ragazza con cui passeggiava. E questo gli è costato un trauma cranico ed un ricovero all’ospedale del Mare.


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche