Seguici sui Social

Politica

Cabina di regia, assolto l’ex sindaco Bobbio: «Adesso torno a ruggire»

L’ex primo cittadino scagionato dalla Cassazione e annuncia: «Deciso a riguadagnare il tempo rubato»

Pubblicato

il

«Il leone ha vinto e adesso torna a ruggire. Sono deciso a riguadagnare il tempo che mi è stato rubato». Con queste parole l’ex sindaco Luigi Bobbio annuncia il verdetto della cassazione su quello che fu considerato lo scandalo della cabina di regia, quando era sindaco di Castellammare. Ritornando indietro nel tempo, tutto ruotava intorno alla nomina di Francesco De Vita a coordinatore della cabina di regia, per un incarico annuo di circa 180mila euro.

«La VI sezione penale della Cassazione ha annullato senza rinvio la sentenza di condanna inflittami in primo grado dal tribunale di Torre Annunziata, con estinzione per prescrizione in Corte di appello, per il delitto di abuso di ufficio, perché il fatto non è più previsto dalla legge come reato» ha fatto sapere sui social attraverso suoi sostenitori.
Bobbio racconti di «dieci anni di sofferenza, occasioni personali, professionali e politiche perse. Dieci anni di tormento e qualche problema di salute. Dieci anni di maldicenze e occhiate e sussurri di sospetto».

E ora si apre un nuovo scenario. Luigi Bobbio annuncia voglia di rivalsa e quindi un ritorno in campo. D’altronde c’è ancora tempo per il ritorno alle urne a Castellammare, dopo lo scioglimento per camorra. Infatti il centrodestra è alla ricerca di un nome per superare la fase di Gaetano Cimmino e rilanciare la coalizione. L’ex pm potrebbe essere proprio il nome per superare l’impasse.

Ma ci sono anche le politiche l’anno prossimo. E Bobbio è un sostenitore, oltre che ex capo di Gabinetto, di Giorgia Meloni. Potrebbe avanzare la richiesta di un posto al sole nelle liste di Fratelli d’Italia.

Daniele Di Martino

1 Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.