Cronaca

Arrestato a Sabaudia uomo dei Cesarano, era in vacanza con la famiglia

Il 58enne Michele Onorato dovrà scontare una pena di 4 anni e due mesi per associazione mafiosa ed estorsione

Pubblicato

il

Il 58enne Michele Onorato dovrà scontare una pena di 4 anni e due mesi per associazione mafiosa ed estorsione. L’uomo, esponente di spicco del clan Cesarano, egemone su Pompei e l’area nord di Castellammare di Stabia è stato fermato ed arrestato dai carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia a Sabaudia dove era in vacanza con la famiglia.

Il 58enne è ora nel carcere di Frosinone a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Dovrà scontare la pena residua di 4 anni e 2 mesi per i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso e falsificazione dei valori di bollo in concorso commessi a Castellammare e nei comuni limitrofi a partire dal 2006.


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending

Exit mobile version