Seguici sui Social

Cronaca

Castellammare, coppia ucraina ringrazia il San Leonardo per la nascita della figlia

«Nel momento in cui pensavamo che il mondo stesse crollando, quando pensavamo di essere impotenti in un paese straniero abbiamo incontrato la vostra gentilezza. Grazie per tutto»

Pubblicato

il

San Leonardo

Castellammare di Stabia. «Nel momento in cui pensavamo che il mondo stesse crollando, quando pensavamo di essere impotenti in un paese straniero abbiamo incontrato la vostra gentilezza». E’ il ringraziamento di una giovane coppia ucraina che ha dato alla luce la loro figli Katja all’ospedale San Leonardo. Un messaggio scritto da mamma Lucija e papà Ivo e consegnato ad Eutalia Esposito, ginecologa e primaria del reparto di ostetricia dell’ospedale San Leonardo di Castellammare. E’ stata la stessa dottoressa a postare sui social il messaggio in cui la coppia ringrazia l’intero personale della struttura «per aver aiutato la figlia a venire al mondo. Sebbene – prosegue il messaggio – ci siano state barriere linguistiche tra noi negli ultimi mesi, i vostri sorrisi calorosi ci hanno incoraggiato e sapevamo che sarebbe andato tutto bene. Ricorderemo questa esperienza per il resto della nostra vita e la vostra accessibilità rimarrà per sempre nei nostri cuori. Ancora una volta – si conclude il messaggio – grazie a tutti per essere lì con noi e che ora abbiamo la nostra bimba». «Basta poco per essere felici… viva la vita». Questo è il commento, invece, della primaria Esposito a corredo del post. emidav


Pubblicità
1 Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com