Cronaca

Castellammare, termina la prima fase del progetto “un calcio all’autismo”

Una 20ina i ragazzi del comprensorio coinvolti in attività ludico-ricreative

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Si è conclusa la scorsa settimana la prima fase del progetto “un calcio all’autismo” organizzato e promosso dall’associazione infermieristica “Attori per Amore”. Il progetto ha coinvolto una 20ina di ragazzi di età compresa tra i 5 e i 18 anni e si è articolato in una serie di iniziative ludico-ricreative con l’obiettivo di coinvolgere i ragazzi a socializzare tra loro e stare insieme. A dare corpo al progetto, che vede come responsabile Leonardo Savino, fortemente voluto dell’associazione presieduta da Vincenzo Passaro, c’è stata una corposa collaborazione di tanti volontari che hanno arricchito la propria esperienza fornendo un supporto al buon esito del alla manifestazione che riprenderà subito dopo l’estate.


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending

Exit mobile version