Seguici sui Social

Politica

ELEZIONI | Forza Italia punta su Silvestro, esclusi eccellenti nell’area stabiese

Si era fatto avanti anche il presidente della Juve Stabia. Lello Vitiello capolista per Italia Viva-Azione

Pubblicato

il

E’ notizia di poche ore fa. Da Roma sarebbe arrivato l’ok per puntare sull’imprenditore dei materassi, il napoletano Franco Silvestro, fedelissimo di Martusciello, nel collegio uninominale della Camera per l’area stabiese-torrese. Così facendo Forza Italia esclude i candidati locali dell’area di Castellammare e dei Monti Lattari, compresi Annarita Patriarca e Franco Cascone, gente che alle ultime regionali ha totalizzato circa 11mila preferenze ciascuno. A questo punto si riduce anche lo spazio per Nello Di Nardo, mentre c’era stato nelle scorse settimane anche un abboccamento con il presidente della Juve Stabia, Andrea Langella. Il collega presidente della Salernitana, Danilo Iervolino, invece sembra destinato a correre a Salerno sotto il vessillo di Forza Italia. Ma c’è il timore che Marta Fascina finisca di nuovo in cima al listino bloccato a Napoli e provincia, mentre al Senato sarà Berlusconi in persona a guidare il plurinominale.

In queste ore scendono anche le quotazioni di Tina Donnarumma nel listino del plurinominale. O meglio non ci sarebbe al momento una posizione utile da garantirle l’elezione. Qualcosa potrebbe cambiare soltanto se – nell’ambito degli accordi tra partiti – la Lega dovesse spuntarla per l’indicazione di un candidato all’uninominale. Cosa molto difficile per ora.

Anche nel centrosinistra non c’è spazio per l’area stabiese. Proprio oggi è arrivato l’annuncio di Sandro Ruotolo che correrà nell’uninominale per la camera nel collegio stabiese, scalzando Tonino Scala. Il segretario regionale di Sinistra Italiana potrebbe ora puntare sul senato, all’uninominale oppure nel listino.

In Italia Viva-Azione, invece, Lello Vitiello dovrebbe essere il capolista del listino bloccato al plurinominale alla Camera. Mentre il capolista al senato sarà il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto.

Daniele Di Martino


1 Commento

1 Commento

  1. Pingback: Rassegna Stampa – Francesco Silvestro

Rispondi

Politica

ELEZIONI | La stabiese Carmen Di Lauro (M5S) rieletta alla Camera, flop Tina Donnarumma (Lega)

Eletta all’uninominale di Somma Vesuviana

Pubblicato

il

Elezioni politiche, salgono a due gli stabiesi eletti alla Camera. Dopo l’attore Gaetano Amato, anche Carmen Di Lauro sbaraglia la concorrenza e vince l’uninominale del collegio di Somma Vesuviana. Con quasi il 35% Di Lauro batte Marta Schifone di Fratelli d’Italia.
C’è un’altra stabiese che non ce l’ha fatta. Tina Donnarumma raccoglie poco più del 20% nel collegio di Acerra, vinto sempre dai Cinque Stelle. Ma in questo caso il centrodestra arriva terzo, dietro al candidato di centrosinistra Paolo Siani, fratello di Giancarlo, giornalista de Il Mattino ucciso dalla camorra.

Continua a leggere

Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica

Cambia impostazioni per la privacy