Seguici sui Social

Cronaca

Risse e aggressioni, chiusa una nota discoteca di Sorrento

Scatta il provvedimento del Questore di Napoli dopo diversi episodi di violenza

Pubblicato

il

risse

Risse e aggressioni, chiusa una nota discoteca di Sorrento. Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato di Sorrento, ha disposto la sospensione per 15 giorni delle attività di intrattenimenti danzanti e spettacoli di arte varia nonché di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un locale di piazza Tasso a Sorrento.
In particolare, nella notte del 27 luglio scorso, un uomo, mentre si trovava all’interno del locale, aveva difeso alcune sue amiche da un giovane che le aveva infastidite ma era stato aggredito da quest’ultimo; qualche giorno prima, invece, gli agenti del Commissariato di Sorrento erano intervenuti in piazza Tasso per una rissa tra alcuni ragazzi originata da un diverbio iniziato sulle scale del locale e poi degenerato all’esterno e, in quell’occasione, un giovane era stato colpito con calci e pugni al volto.
Inoltre, il 1° giugno scorso, gli operatori erano intervenuti presso l’ospedale di Sorrento dove era giunta una ragazza che, poco prima, mentre si trovava in compagnia di altre persone all’interno della discoteca, era stata colpita accidentalmente da una bottiglia lanciata da un uomo ed indirizzata ad un altro ragazzo.
Ancora, nella notte del 15 maggio scorso, una pattuglia dei Carabinieri della stazione di Sorrento era intervenuta nella piazza antistante la discoteca per una rissa, scaturita da una discussione tra alcuni ragazzi all’ingresso del locale, a seguito della quale tre persone erano state denunciate per rissa aggravata.
Infine, lo scorso 1° marzo una persona aveva segnalato che, mentre si trovava sulla pista da ballo della discoteca, aveva subito il furto del cellulare.
Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini.


Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com