Seguici sui Social

Cronaca

Circum, deraglia un treno a Pompei. Valanga di accuse a De Luca

L’attacco della deputata Annarita Patriarca: “Azienda ormai fuori controllo”

Pubblicato

il

treno

Un treno della linea Circumvesuviana è deragliato all’ingresso della stazione di Pompei Santuario poco prima delle 14: stando alle prime informazioni fornite dall’Eav, non ci sono feriti né tra i passeggeri, 30 quelli a bordo, nè tra il personale.     Il convoglio, attivo sulla linea Napoli-Pompei-Poggiomarino, viaggiava a 5 km/h orari essendo in prossimità della stazione di arrivo. Al momento nessuno dei passeggeri ha fatto ricorso alle cure dei sanitari. Da chiarire la causa dell’incidente. Interrotta la circolazione in entrambi i sensi di marcia.

Subito attacca Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia nel consiglio regionale della Campania e deputata azzurra della Camera. Nel mirino della parlamentare forzista c’è il governatore De Luca: «Stiamo assistendo allo sfacelo dell’Eav nell’indifferenza della dirigenza e della Regione Campania. Il deragliamento verificatosi quest’oggi, a Pompei, è solo l’ultima di una lunghissima sequela di incidenti e disservizi che fanno della Circumvesuviana un vero e proprio incubo per pendolari e turisti».
«Eppure da Palazzo Santa Lucia continuano a levarsi lodi e racconti agiografici sulla bravura del management e sugli immaginifici investimenti nella rete – prosegue la Patriarca – che mal si conciliano con la realtà dei fatti e con i resoconti delle cronache degli ultimi anni che, invece, descrivono situazioni disastrose dal punto di vista dell’organizzazione aziendale e dell’erogazione del servizio pubblico. Le stesse che denunciano le sigle sindacali che, infatti, hanno proclamato un nuovo sciopero per venerdì 11 novembre».
«Se il management dell’azienda non coglie la sensibilità di valutare un passo indietro – conclude l’esponente azzurro – è dovere dell’Amministrazione regionale immaginare un percorso di risanamento e valorizzazione della società che vada oltre gli slogan e soprattutto oltre gli attuali assetti».


Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com