Seguici sui Social

Cronaca

Maltempo, si contano ancora i danni: danneggiata la passerella sul lungomare, crolli in via De Gasperi

Pubblicato

il

maltempo

Si continua la conta dei danni dopo la giornata di maltempo che ha messo in ginocchio la Campania. Non è andata meglio a Castellammare di Stabia, dove – oltre agli allagamenti – si è dovuta fare la conta dei danni causati dalle mareggiate. Sul lungomare e sul litorale di via De Gasperi sembra il day after di uno tsunami.

In villa comunale la passerella in legno che costeggia la spiaggia è andata in frantumi, per non parlare delle tonnellate di detriti che il mare ha restituito all’arenile.

In una traversa di via De Gasperi, invece, è crollata una parte della discesa a mare. Molto probabilmente, il mare alto di ieri, ha fatto venire giù la struttura in muratura in seconda traversa Cantieri Mercantili.

maltempo
Via De Gasperi

Danni anche al palazzo dei Tedeschi, dove il mare ha quasi raggiunto le abitazioni. Una parte della piazzetta è completamente sprofondata.   

maltempo
Palazzo dei Tedeschi

Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com