Seguici sui Social

Attualità

Cos’è il morfotipo del cane?

Pubblicato

il

Si sente parlare spesso di morfotipo del cane, ma di cosa si tratta esattamente? Con questo termine si tende ad indicare il rapporto tra la struttura del corpo e le sue proporzioni. In base a tale definizione, è possibile distinguere quattro tipologie fondamentali: mesomorfi, dolicomorfi, brachimorfi e analicomorfi.

Il mesomorfo si contraddistingue per proporzioni medie del corpo (lo Spaniel Breton, ad esempio), ed è il gruppo da cui sono successivamente derivati tutti gli altri. Il dolicomorfo presenta un corpo allungato (tipico dei Levrieri), il brachimorfo è caratterizzato da un corpo muscoloso e forme massicce (i Bulldog inglesi, ad esempio) e l’analicomorfo si contraddistingue per il suo corpo sproporzionato, ma con zampe cortissime (i BassetHound, ad esempio).

Ma a prescindere dal morfotipo è fondamentale che ogni cane segua un’alimentazione corretta ed equilibrata che garantisca loro un ottimo stato di salute sia nel breve che nel lungo periodo. Chi ha un cane lo sa, non basta coccolarlo, amarlo ed abituarlo a vivere con noi esseri umani, il momento del pasto riveste un ruolo fondamentale per la salute di Fido.

Di fatto, ogni cane deve essere nutrito tenendo conto dell’età, della taglia, dello stato di salute e del suo stile di vita. Ricordiamo che il cane discende dal lupo, pertanto si tratta di un animale prevalentemente carnivoro. L’alimentazione di Fido deve essere equilibrata, fondamentale per la crescita e la salute del nostro amico a 4 zampe. Ciò implica il fatto che nella dieta non possono mai mancare proteine animali, ma anche verdure e carboidrati.

La qualità degli ingredienti del cibo per cani online ed il giusto apporto calorico rappresentano due componenti essenziali per garantire il benessere dei nostri amici pelosi. Oggigiorno è possibile puntare su pet food di alta qualità privilegiando brand Made in Italy come Amusi.

Gli alimenti per cani Amusi sono naturali, genuini, prodotti e confezionati in Italia, studiati e creati attraverso la collaborazione di esperti e veterinari nutrizionisti, una solida certezza per tutti i padroni che desiderano garantire a Fido un’alimentazione sana, completa e bilanciata.

Sullo shop online, ogni padrone ha l’imbarazzo della scelta di prodotti per cani per tutte le taglie e razze. A disposizione: croccantini monoproteici, croccantini ipoallergenici, biscotti per cani , dental stick, osso snack dentale e molto altro ancora. Insomma, chi sceglie Amusi sa di poter contare su un brand 100% italiano che produce i migliori alimenti per cani, mettendoci grande amore e passione. Non a caso il suo motto è nutrire con amore.

Foto di Karen Warfel da Pixabay


Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Grotta San Biagio, pronti gli interventi per l’apertura al pubblico del sito

Pubblicato

il

Il consolidamento e il restauro della Grotta di San Biagio, luogo di culto risalente al V-VI secolo d.C. situata ai piedi della collina di Varano, a Castellammare di Stabia, nell’area sottostante Villa Arianna, è tra gli interventi che il Parco archeologico di Pompei sta programmando con la collaborazione del Centro Interdipartimentale dei Beni Culturali (CiBEC) dell’università di Napoli Federico II.

Le indagini e le attività di monitoraggio in corso sono propedeutiche allo studio della stabilità del versante del costone della collina di Varano e della volta della grotta San Biagio, al fine di rimuovere le strutture attualmente presenti e permetterne la visita.

Continua a leggere

Attualità

Una stabiese a The Voice Senior su Rai Uno

Pubblicato

il

Successo per Ondina Sannino che entra in squadra con Gigi D’Alessio

Una stabiese in onda in prima serata su Rai Uno. Anna Sannino, in arte Ondina, partecipa a The Voice, il programma condotto da Antonella Clerici dove i giudici, Gigi D’ Alessio, Clementino, Loredana Bertè ed i Ricchi e Poveri dovranno scegliere gli artisti in gara per la propria squadra e prepararli per la finale dove poi potranno essere votati al televoto.

Voce soave, la stabiese incanta i giudici. Subito “si girano” per corteggiarla e farla entrare nella propria squadra i Ricchi e Poveri e Gigi D’ Alessio, poi Clementino.

Alla fine, con il complimento di Gigi D’ Alessio che la definisce artisticamente “uno tsunami non un’ ondina”, la stabiese sceglie D’Alessio.

Appuntamento quindi alle prossime puntate su Rai Uno per sostenere una stabiese in gara che potrà portare alto il nome di Castellammare di Stabia.

Continua a leggere

Politica

Il vescovo Alfano sfida la camorra: “Diciamo no al male”

Pubblicato

il

Dopo tre anni ritorna la processione di San Catello. La prima dopo lo scioglimento per camorra del consiglio comunale di Castellammare di Stabia. Un tema che lo stesso vescovo, don Franco Alfano, ha voluto affrontare nel corso della manifestazione religiosa in onore del santo Patrono

“Viviamo oggi un momento di preghiera e di festa comune. Qui, in questa storica realtà, ribadiamo la necessità di un lavoro dignitoso rispettoso e possibile per tutti. In questo luogo che da secoli rappresenta un vanto per Castellammare di Stabia, vogliamo guardare al futuro e non sognarlo in modo astratto, ma impegnandoci davanti all’immagine di San Catello che ci accompagna da millenni. Diciamo no al male in tutte le sue forme, diciamo no a chi fa gli interessi solo di alcuni. Diciamo sì alla giustizia, alla libertà e alla pace. Cambiamo la nostra mentalità, basta lamentarsi, l’accettazione silenziosa non va più bene” sono le parole di Don Franco Alfano.

La processione è proseguita nel centro antico della città e come di consueto i fedeli si sono fatti trovare pronti agli angoli delle strade per attendere il santo. “Il suono delle campane ci ricorda il bisogno di riprovarci insieme come famiglia unita. Ogni tanto lungo la strada appariva il sole, quella luce c’è anche quando non si vede e può illuminarci la strada per un futuro migliore. Facciamo tutti la nostra parte, la città deve risorgere con l’intercessione del Santo Patrono e la Benedizione di Dio”, conclude il vescovo.

Continua a leggere

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.