Seguici sui Social

Attualità

Logistica healthcare: cresce la domanda di manodopera specializzata

Pubblicato

il

Logistica

Crescono le opportunità di impiego per magazzinieri e addetti alla produzione di magazzino. Con l’aumento della richiesta nel campo ospedaliero e farmaceutico, ci sono numerose offerte di lavoro per manodopera specializzata.

L’avanzamento delle tecnologie, unito al boom del commercio elettronico e al cambiamento del comportamento di acquisto dei consumatori, ha influito in maniera significativa sulla crescita del settore della logistica e della produzione di magazzino.

Un comparto che nell’ultimo periodo ha registrato una notevole ascesa è quello logistica ospedaliera, e più in generale di quella legata all’healthcare. La recente emergenza pandemica ha contribuito non poco a evidenziare l’importanza di questo servizio, da cui dipende la fornitura rapida ed efficiente di dispositivi medici e sanitari, che talvolta possono essere di importanza vitale.

In risposta alla crisi manifestatasi con l’emergenza sanitaria, diverse realtà operanti nel settore dell’healthcare e della produzione e della logistica di magazzino hanno potenziato gli investimenti in servizi e infrastrutture, che consentissero di sostenere al meglio l’intera catena di fornitura. Per sostenere la crescita del settore si sono quindi aperte numerose opportunità di impiego lavorativo.

A tale proposito, la filiale digitale di Jobtech magazzinieri.it propone ogni giorno offerte di lavoro nel settore produzione o logistica magazzino dedicate proprio a chi è alla ricerca di un impiego in questi campi. Tra le figure più richieste ci sono i magazzinieri, i responsabili della gestione del magazzino, gli addetti alle spedizioni e alla produzione. Il ruolo di tutti questi professionisti è infatti di rilevanza fondamentale per garantire che i vari passaggi della catena di approvvigionamento siano seguiti in maniera corretta, efficace ed efficiente.

In ambito ospedaliero, ma pensiamo anche a quello farmaceutico, la disponibilità di magazzinieri specializzati è cruciale per assicurare che dispositivi, apparecchiature e farmaci siano consegnati con tempestività a medici, farmacisti, personale sanitario e pazienti. Il processo di gestione della supply chain, come è facilmente intuibile, può essere molto complesso e richiede quindi la disponibilità di manodopera qualificata, capace anche di affrontare le situazioni di emergenza.

Tra le competenze più valorizzate nel settore si annoverano la capacità di lavorare in team, la conoscenza delle procedure di gestione, di automazione e di sicurezza del magazzino e la capacità di utilizzo di sistemi operanti con tecnologie avanzate. Un requisito comune a chi si candida a lavorare come magazziniere comporta in aggiunta la disponibilità a lavorare su turni, dal momento che la logistica è di norma operativa 24 ore su 24, festivi compresi.

Foto di aniset da Pixabay

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.