Seguici sui Social

Calcio

Juve Stabia, pronto al ritorno Walter Novellino

Pubblicato

il

juve stabia

Walter Novellino sarebbe vicinissimo al ritorno alla Juve Stabia. L’esonero di Pochesci induce la società del presidente Langella a puntare sull’usato sicuro. Una volta scartata l’ipotesi di un riavvicinamento con Colucci, tecnico dimissionario a gennaio, si è subito pensato all’allenatore ex Napoli, già lo scorso anno sulla panchina delle Vespe, quando fu prima esonerato e poi richiamato per il finale di stagione.

Walter Novellino potrebbe ridare equilibrio a una squadra che ha perso completamente lo smalto della prima parte di campionato. Con Colucci alla guida, la Juve Stabia faceva pochissimi gol ma vantava una delle migliori difese. Con Pochesci un’involuzione negativa: pochi gol fatti, ma tanti subiti e una sola vittoria all’attivo. Quell’equilibrio di inizio campionato è stato completamente smarrito. E ora bisogna correre ai ripari, almeno per raggiungere la salvezza quanto prima.

Ormai i sogni di gloria sono svaniti. Dopo una prima parte di campionato stabilmente al quarto posto, ora la Juve Stabia deve piuttosto guardarsi indietro per non essere inghiottita nella bagarre dei play out. Sarebbe un’autentica beffa per il tifo stabiese.

dadimar

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.