Seguici sui Social

Politica

Ospedale al posto delle Terme, primi passi ufficiali: c’è il progetto dell’Asl

Pubblicato

il

ospedale
L’Asl muove i passi ufficiali per la realizzazione dell’ospedale sulle Terme. Parliamo del nuovo presidio ospedaliero di Castellammare di Stabia sulla collina del Solaro, nell’area dismessa delle nuove Terme di Stabia.
Il Direttore Generale del Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale, Antonio Postiglione, in una missiva di alcuni giorni fa, indirizzata al direttore Generale dell’Asl Na 3 Sud, Giuseppe Russo, dall’oggetto “Nuovo Accordo di Programma di edilizia sanitaria”, “Realizzazione del Nuovo Ospedale di Castellammare di Stabia, ha chiesto tra l’altro, la scheda di intervento, relazione tecnica, localizzazione dell’intervento, conformità urbanistica distribuzione dei posti letto per disciplina, quadro economico del progetto.
“Ancora un altro passo in avanti è stato fatto, – ha spiegato il dottor Antonio Coppola , uno dei promotori della sottoscrizione popolare che sta portando alla realizzazione di una vera e propria cittadella ospedaliera sulle colline del monte Solaro – nel nuovo accordo di programma per l edilizia sanitaria, la Regione Campania ha formalmente previsto la realizzazione del nuovo ospedale San Leonardo”.
“Il lancio della raccolta firme – ha aggiunto il dottor Coppola – ha dato il via ad un percorso che ha portato al recupero dello stabilimento del Solaro come bene pubblico consentendo contemporaneamente la realizzazione di un complesso ospedaliero all’avanguardia e il recupero del parco, di villa Ersilia, del centro congressi e parte del parcheggio per i cittadini di Castellammare”.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.