Seguici sui Social

Cronaca

Allarme furti di auto, lo sfogo di una cittadina: “Le forze dell’ordine non hanno risorse per combattere i ladri”

La lettera indirizzata alla redazione di Stabia News

Pubblicato

il

Furti

Ritorna l’allarme furti a Castellammare di Stabia. Le denunce non si fermano dopo una nuova ondata di auto rubate. Ad essere preso di mira è sempre il centro cittadino.

Arriva anche lo sfogo di una cittadina che ha scritto alla nostra redazione, denunciando tra l’altro i pochi mezzi a disposizione delle forze dell’ordine per contrastare il fenomeno

”Abbiamo subito il furto di una Fiat Panda – scrive la cittadina stabiese residente a Mantova – venerdì 5 maggio, in via Marconi, dopo le 23. Mio fratello ha provato a seguire il satellitare grazie a una coppia incontrata per caso per strada che lo ha aiutato nella ricerca. Arrivato in un parcheggio a 4KM dal centro, il segnale si è spento. A quel punto si è recato presso un comando di carabinieri ma gli è stato riferito che c’era solo una volante a disposizione. Al mattino, dopo la denuncia nella nostra città e una chiamata alla municipale di Castellammare senza risposta (telefono che squillava a vuoto), mio padre chiama il commissariato per esortare alla visione delle videocamere di sorveglianza della via dove è avvenuto il furto. Risposta: è complicato ottenere le autorizzazioni e il personale è carente. “Scrivete ai giornali” è stata la risposta data a mio padre”.

Da qui lo sfogo della donna: “Cosa si sta facendo per fermare questa banda di criminali che imperversa di notte in città? Sono in atto delle strategie? O dobbiamo considerare le nostre denunce carta straccia? Se mio fratello ventenne avesse incontrato i rapinatori di faccia nel parcheggio, cosa sarebbe successo? Dobbiamo aspettare che ci scappi il morto per trovare un colpevole dell’assenza di strategie atte a tutelare noi cittadini?
Da napoletana che vive a Mantova per lavoro mi sento molto amareggiata per quel che è accaduto alla mia famiglia e di certo da ora in avanti metteremo in guardia chi vorrà trascorrere una serata serena nella vostra splendida città” conclude.

Daniele Di Martino

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.