Seguici sui Social

Politica

Gragnano città sicura, arrivano 150mila euro per la videosorveglianza

Il Comune di Gragnano premiato con un finanziamento

Pubblicato

il

Gragnano

“Gragnano sarà sempre più Città Sicura. Il Ministero dell’Interno ha infatti premiato il nostro progetto con un finanziamento da 150mila euro per l’implementazione e il potenziamento dell’impianto di videosorveglianza”. L’annuncio di Nello D’Auria, sindaco di Gragnano, a seguito dell’ufficialità dei fondi destinati al Comune di Gragnano per la sicurezza urbana e la videosorveglianza.

“Abbiamo appreso attraverso la pubblicazione della graduatoria da parte del Ministero dell’Interno, che il progetto Città Sicura è risultato idoneo per il finanziamento con i fondi POC Legalità 2014/2020. – prosegue il sindaco D’Auria – Un lavoro accurato e dettagliato ci ha permesso di intercettare fondi di straordinaria importanza per l’installazione di nuove telecamere nella zona della Valle dei Mulini e in altri luoghi nevralgici della città e di fornire uno strumento affidabile e utilissimo per valorizzare ulteriormente l’attività quotidiana per il controllo del territorio da parte delle Forze dell’ordine e della Polizia municipale, che ringrazio per averci accompagnato in tutte le fasi operative della redazione e della stesura di un progetto condiviso per migliorare ulteriormente la sicurezza urbana.

Vogliamo rendere la nostra Gragnano sempre più vivibile e sicura. – conclude D’Auria – E con l’installazione delle nuove telecamere ad alta tecnologia avremo un nuovo presidio per blindare la nostra città e per rendere questi luoghi sempre più accoglienti, incantevoli e aperti al turismo”.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.