Seguici sui Social

Attualità

Coldiretti Castellammare, Malafronte è il nuovo presidente

Pubblicato

il

Coldiretti

E’ Vincenzo Malafronte il nuovo presidente Coldiretti Castellammare di Stabia. L’elezione del nuovo consiglio direttivo è avvenuto nel corso di un’assemblea presso la sede dell’associazione in via Pozzillo.
“Il nostro obiettivo sarà quello di valorizzare e supportare sempre di più le produzioni agricole d’eccellenza del settore agricolo. Un incarico che accetto con favore ed entusiasmo e che porterò avanti con determinazione e spirito collaborativo”. Queste le prime parole del neo presidente Enzo Malafronte, imprenditore nel settore florovivaistico, alla guida anche del Consorzio Produttori Florovivaisti Campani, da anni in prima linea nel mondo dell’associazionismo e a difesa delle produzioni agricole.

Accanto al neo presidente lavoreranno il vicepresidente Michele Langellotto, i consiglieri Antonio Raimo, Antonio Pane (delegato impresa giovani) e Raffaele Del Gaudio (delegato pensionati).

“L’agricoltura in Campania ha tantissime potenzialità, il territorio stabiese, ma non solo, vanta qualità dei prodotti e imprenditori agricoli eccellenti che nonostante le difficoltà che quotidianamente incontrano riescono a portare avanti una produzione che soddisfa gli standard europei. Questo dimostra la bontà del percorso di crescita che il settore agricolo e florovivaistico della nostra regione stanno portando avanti nonostante le difficoltà” – continua il neo presidente Coldiretti.

Per Malafronte i margini di crescita nel settore agricolo e florovivaistico in particolar modo restano evidenti: “La Campania a livello nazionale è la prima regione nella produzione di fiori recisi, circa il 24% della produzione nazionale, ed è al terzo posto nazionale per la produzione di piante da vaso. Dobbiamo continuare in questa operazione di branding regionale. Registriamo, al momento, segnali incoraggianti per il mercato. La vera sfida resta quella di migliorare sempre di più la qualità delle nostre produzioni e la varietà del materiale prodotto, ma allo stesso tempo intensificare gli sforzi per offrire servizi innovativi orientati alla soddisfazione delle esigenze dei consumatori e il comparto logistico, il tutto senza dimenticare la sostenibilità ambientale” – conclude Malafronte.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.