Seguici sui Social

Attualità

Fuochi d’artificio molesti, le notti da incubo degli stabiesi

Pubblicato

il

fuochi d'artificio

Fuochi d’artificio molesti. E’ stata un’estate da incubo per i residenti delle periferie di Castellammare di Stabia. A ogni ora della notte e con cadenza quotidiana, ormai gli stabiesi sono “allietati” dai botti. Nessuno è autorizzato ma si continua a “sparare” nel cuore della notte.

Non è mai scattato nessun controllo,eppure ci registrano tanti locali e ristoranti che consentono questo scempio. Nel migliore dei casi i fuochi partono alle 11, la maggior parte a mezzanotte, ma anche all’una di notte. Poi ci si mettono anche privati cittadini che per festeggiare anche una semplice ricorrenza “sparano” fuochi in orario serale.

Diverso è il discorso degli spettacoli pirotecnici artistici affidati ai professionisti del settore, molto meno rumorosi e belli da vedere.

4 Commenti

4 Comments

  1. giusi Iaccarino

    16 Settembre 2023 @ 09:02 at 9:02

    Buongiorno vorrei aggiungere lo scempio di tonnellate di cemento sulle spiagge come la palombara, ma chi ha dato il permesso? Tornare a trovare i propri cari è un inferno.

  2. Ferdinando

    16 Settembre 2023 @ 10:29 at 10:29

    I fuochi d’artificio fatti per ogni micro evento e già discutibili feste di nulla. A ogni cena una sparatoria, che coglioni! Nemmeno in medio oriente si consuma tanta polvere da sparo. Fate beneficenza invece di sprecare in rumori molesti, a limite se.ororio non potete fare a me o dei rumori, uscire all’ aperto e scorreggiare. Mi sembra anche un fenomeno più vicino alla vostra cultura

  3. Riccardo

    16 Settembre 2023 @ 14:19 at 14:19

    È proprio una triste inciviltà, si spara ovunque, anche quando il micio fa la prima cacchina. Di anatemi contro questa mandria di capre selvatiche ne forgio a decine, spero sempre che prende fuoco la loro casa o si “appicciano”,, a breve cominceranno pure quelli di fratiell e surell che romperanno il…. Silenzio della notte con i soliti trac del c.. o
    Mi fermo qui. Quando andranno all’inferno, ci sarà un girone solo per loro,ove eternamente gireranno intorno ad un gran fuoco con al seguito trac e botti legati al loro didietro ch
    e mai si spegneranno.

  4. Gerardo Gerardo

    17 Settembre 2023 @ 14:38 at 14:38

    Io sono stato 3 giorni a Castellammare e cominciavano a sparare fuochi alle 4 di mattina 😂😂😂

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.