Seguici sui Social

Attualità

Santa Maria la Carità, tavola rotonda sui femminicidi

Pubblicato

il

femminicidi

Nell’Aula Consiliare del Comune di S. Maria la Carità, di concerto con l’A.G.L. ed il Consiglio dell’Ordine del Tribunale di Torre Annunziata, si è  svolta la Tavola Rotonda: “Il femminicidio. La linea sottile tra amore e possesso. Educare per prevenire”.

Tavola rotonda aperta alla cittadinanza al fine di sensibilizzare scuole, associazioni e cittadini presenti, nonché  formare gli avvocati con accreditamento da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del Tribunale di Torre Annunziata, su un tema attuale e che può  definirsi una delle “piaghe sociali” dell’ultimo decennio.

Un ringraziamento particolare va al moderatore del convegno, Avv. Francesco Sicignano e a tutti i relatori intervenuti della Procura del Tribunale  di Torre Ann.ta nella persona del Giudice dibattimentale, dott.ssa Maria Ausilia Sabatino, dell’Università  degli Studi di Salerno con la prof.ssa Carmela Elefante, dell’A.S.L. Na 3 Sud, dott.ssa Margherita Attanasio,  le Autorità  di Polizia di Stato, Ispettrice dott.ssa Maria Piera Salvemme e i Carabinieri, Comandante dott.ssa Lucia Vanacore, nonché a tutte le cariche istituzionali presenti: il Presidente del Tribunale, Dott. Ernesto Aghina, il Vicepresidente  del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, Avv. Giovanni Visco, il sindaco Avv. Giosuè  C.M.A. D’Amora, il Consigliere regionale, dott. Francesco Cascone, il vicepresidente dell’A.G.L.: Avv. Emilio Cascone e il vicepresidente dell’A.I.G.A. del Tribunale di Torre Annunziata, Avv.Maria Elisa Gargiulo.

Gli alti contenuti esposti hanno contribuito a dare degli importanti spunti di riflessione, nonché a formare i legali presenti. L’ Avv.   Sofia Abagnale, consigliere e già assessore al contenzioso dell’amministrazione comunale dichiara: “A Santa Maria la Carità un seme di cambiamento sociale ed anche culturale sul tema, è  stato lanciato e sono certa che  esso germoglierà in RISPETTO, VALORIZZAZIONE DELLE DIFFERENZE, delle PARITÀ  e delle PARI OPPORTUNITÀ, con tanta BELLEZZA. Questo è  solo uno dei tanti eventi  che nel 2024 si susseguono su tematiche sociali, culturali e di sviluppo del territorio che porteranno il nome di S. Maria la Carità sempre più in alto e che sono di particolare importanza, per la nostra cittadina”.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.