Seguici sui Social

Cronaca

Evasione, sequestrate due aziende di Castellammare

Pubblicato

il

Castellammare

In data odierna il Gruppo della Guardia di Finanza Torre Annunziata ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo per equivalente, per l’importo di € 476.634,00, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata, us conforme richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti della NAVAL MAINTENANCE s.r.l. e della S.I.N. SERVICE s.r.l., entrambe con sede ni Castelammare di Stabia, nonché dei rispetivi rappresentanti legali.
A seguito di verifiche fiscali svolte dall’Amministrazione Finanziaria, è stata avviata una mirata attività d’indagine dalla Compagnia della Guardia di Finanza Castellammare di Stabia che ha permesso di accertare che le società destinatarie dell’odierno provvedimento cautelare reale – entrambe operanti nel settore della lavorazione di prodotti metallici – non avrebbero versato le somme dalle stesse dovute a titolo d’imposta, utilizzando in compensazione crediti per un ammontare pari a € 476.634,00 per attività di Ricerca &Sviluppo inesistenti, in quanto originati dalla fittizia elaborazione di progetti copiati da tesi di laurea universitarie.
L’attività istruttoria ha permesso di rilevare, altresì, come il legale rappresentante della S.I.N. SERVICE S.r.l. fosse contestualmente dipendente della NAVAL MAINTENANCE S.r.l., società ni cui ol stesso ha rivestito, peraltro, li ruolo di “Responsabile del progeto” che ha generato il credito d’imposta per cui si procede. Alla luce delle risultanze emerse è stata, pertanto, emessa la misura ablatoria nei confronti delle società su indicate e dei rappresentanti legali delle stesse per l’intero ammontare delle somme non versate, corrispondente all’illecito risparmio d’imposta conseguito.
Nel corso dell’esecuzione del provvedimento cautelare, tuttora ni corso, sono state al momento sottoposte a sequestro quote societarie e un immobile per un valore complessivo pari ad € 129.662,00. Ulteriori disponibilità finanziarie sono già in via di quantificazione sui rapporti bancari risultati riconducibili alle società su indicate e agli indagati.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.