Seguici sui Social

Calcio

La Juve Stabia ritorna a mordere, pari ad Avellino nel recupero

Pubblicato

il

Juve Stabia

Un doppio Mignanelli regala un punto che vale  molto di più. Ad Avellino la Juve Stabia pareggia al 91’ e ritorna a mordere. Una reazione di carattere che allontana i fantasmi di una difficile settimana post Monterosi.

Primo tempo in chiaroscuro per le Vespe. La Juve Stabia soffre la spinta dell’Avellino e non riesce a contenere le incursioni esterne di Sgarbi. Solo con le maniere forti si tenta di contenere la furia bianco verde e come infatti il primo gol arriva su rigore, guadagnato da Ricciardi e trasformato da Patierno. Non passa molto e Mignanelli caccia dal cilindro un tiro all’incrocio firmando il pareggio.
Riprende la furia dell’Avellino e Ricciardi raddoppia approfittando di insolito svarione difensivo della Juve Stabia, Thiam fa prima il miracolo ma sulla ribattuta non può nulla.

Nel secondo tempo è un’altra Juve Stabka. La squadra di Pagliuca prende le redini in mano e per quarantacinque minuti è quasi sempre nella metà campo irpina. L’Avellino concede pochi in area di rigore, ma le Vespe non demordono, fino a guadagnare un calcio di punizione al 91’. Batte Mignanelli e firma la personale doppietta che regala un punto che vale molto, troppo, per tenere a debita distanza i bianco verdi irpini. Uno di quei pareggio che possono diventare decisivi per l’economia del campionato.
Daniele Di Martino 

Avellino – Ghidotti, Ricciardi (79′ Varela), Tito (72′ Liotti), Palmiero (72′ Pezzella), Patierno (89′ Sannipoli), Sgarbi, Cancellotti, Rigione, Armellino (79′ D’Angelo), De Cristoforo, Cionek. A disposizione: Pane, Pizzella, Sannipoli, Varela, Mulè, Maisto, Dall’oglio, D’Angelo, Marconi, Pezzella, Gori, Llano, Liotti. Allenatore: Michele Pazienza

Juve Stabia – Thiam, Bellich, Romeo [85′ Marranzino (90’+5 Andreoni)], Buglio, Piscopo, Baldi (85′ Erradi), Mignanelli, Bachini, Candellone, Leone (85′ Mosti), Piovanello (67′ Adorante). A disposizione: Esposito, La Rosa, Maselli, Adorante, Meli, Guarracino, Folino, Gerbo, D’Amore, Andreoni, Rovaglia, Erradi, Picardi, Marranzino, Mosti. Allenatore: Nazzareno Tarantino

Marcatori: 35′ rig. Patierno (A), 41′ e 90’+1 Mignanelli (JS), 45’+2 Ricciardi (A)

Ammoniti: Leone (JS), Bachini (JS), Bellich (JS), Palmiero (A), Patierno (A), D’Angelo (A), Liotti (A)

Espulsi: -/

Arbitro: sig. Mario Perri della sezione AIA di Roma 1

Assistenti: sig. Mattia Regattieri della sezione AIA di Finale Emilia e sig. Franco Iacovacci della sezione AIA di Latina.

Quarto ufficiale: sig. Giorgio Vergaro della sezione AIA di Bari.

Recupero: 1′ pt; 7′ st

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.