Seguici sui Social

Politica

LA LETTERA | Mercatelli: Castellammare ha bisogno di stabiesi veri per rinascere

Pubblicato

il

Castellammare

Auguri alla nostra Castellammare.
Un nefasto anno 2023 ci lascia e finalmente si appresta a farlo anche il poco “rispettoso” Commissario Prefettizio dott. Cannizzaro. Poco rispettoso verso la nostra città, verso noi stabiesi che siamo stati trattati come appestati incurabili. Tanti auguri dott. Cannizzaro a lei ed a tutti gli uomini di “buone pensioni” che ha nominato al suo fianco.
Finalmente si volta pagina e mi corre l’obbligo di lasciare un piccolo pensiero politico da ex consigliere che con tanti amici ha avuto l’onore di far parte di amministrazioni pulite, con qualche limite….ma pur sempre PULITE.
In queste festività natalizie, in tanti cominciano ad apparecchiare tavoli politici per le prossime ed importanti scelte amministrative del nuovo anno. In tanti lo fanno ma con il limite di una inclusione divenuta una chimera. Per il suo “rinascere” la nostra città ha bisogno di essere inclusiva e variegata nelle scelte, anche a discapito di ideologie e storiche amicizie politiche. La città ora ha un forte bisogno di pensare in grande, agendo dal piccolo. Avendo il coraggio e la forza di generare un gruppo vero, un gruppo di uomini e donne che sia vincente per numeri, per scelte, per inclusione….vincente già in partenza e che in campagna elettorale non dovrà chiedere i voti ma coinvolgere gli stabiesi nelle scelte strategiche sino a presentarsi al rush finale con la solidità di un programma redatto per e con gli stabiesi.
La nuova Amministrazione politica, oltre ripulire Castellammare dalle tante rovine lasciate da un commissariamento solo arrogantemente punitivo e per nulla rigenerativo, dovrà essere TRASPARENTE nelle scelte e DIRETTA nell’attuazione delle stesse. Il nuovo percorso bisognerà affrontarlo con serietà ed a testa alta, con la fierezza di poter restituire alla nostra beneamata Castellammare quelle certezze che negli ultimi 30 anni solo volate via sulle onde di troppe parole politiche.
Auguro a Castellammare una nuova Amministrazione composta da uomini e donne che sappiano fare politica per vero amore e non per professione. Le scelte per gli stabiesi si fanno con gli stabiesi, con chi vive il quotidiano sempre e non solo in prossimità di una campagna elettorale.
Auguri a tutti gli stabiesi anche a coloro che per autocelebrazioni varie, hanno intrapreso la vecchia strada di incontri segreti, di composizione di liste varie, di accordi sottobanco per cercare un Sindaco che garantisca posizioni personali e non solo.
Auguri Castellammare, ora hai bisogno di stabiesi veri per rinascere.

Peppe Mercatelli 

ex consigliere comunale

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.