Seguici sui Social

Politica

Elezioni, l’intellighenzia stabiese in campo: “Serve un sindaco di alto profilo”

Pubblicato

il

Elezioni

Scende in campo l’intellighenzia stabiese in vista delle elezioni amministrative del 8-9 giugno, quando Castellammare di Stabia tornerà al voto dopo lo scioglimento per camorra. Arriva l’appello della società civile: professionisti, magistrati, medici, dirigenti. Sono cento le firme di un documento-appello a individuare un nome di alto profilo per traghettare Castellammare lontano dal torpore dello scioglimento per camorra.

Alla fine l’appello sembra essere un endorsement per Gigi Vicinanza.

Ecco il documento firmato da cento professionisti:

Lo scioglimento per infiltrazione camorristica dell’amministrazione comunale ha rappresentato il punto più basso della vita politica ed amministrativa di Castellammare di Stabia, da sempre. Ne sciolgono tanti avrete detto. Ma noi eravamo speciali. Castellammare non è solo il posto bellissimo che conoscono tutti ma è stata per decenni il simbolo di un certo modo di pensare puro, sano, con profonde radici democratiche e che sembrava antidoto alla deriva affaristico-camorristica. Alle famiglie di camorra è stato invece consentito di inquinare anche il nostro Comune come mai prima. Le decisioni finali saranno definite nelle sedi deputate, rimane la ferita aperta e dolente del procedimento del Consiglio dei Ministri.
Ma noi non accettiamo la zona grigia che si è allargata lentamente e che è penetrata dappertutto, un crepuscolo dell’etica, un avanzare lento come lava di un pensiero mosso solo dall’utile in cui la passione civile è spenta.
La prossima tornata elettorale amministrativa è l’occasione per rimetterci in cammino, per rialzarsi per una rinascita civile e democratica. Siamo cittadini, uomini e donne liberi che credono ancora fortemente nel valore della partecipazione alla vita pubblica. Che hanno voglia di reagire squarciando la cappa di paura e di rassegnazione fatta calare sulla città dalle organizzazioni criminali. Che vogliono tornare a guardare in alto e negli occhi altrui. Alla Città di Castellammare vogliamo dedicare un tempo della nostra vita per cambiarla. Perché lo merita questa nostra Città che ha prodotto ed ancora produce bella gente e tante belle intelligenze. E’ ancora tempo per invertire la rotta, per far rimanere qui i giovani che ormai scappano.

Ci rivolgiamo a chi pratica la legalità da sempre. A chi crede nel lavoro come strada per realizzare la persona umana. A chi crede nella libera impresa. A chi pensa che la cultura sia fondante per la crescita civile e l’emancipazione sociale. A chi pensa che la solidarietà sia il tratto distintivo della civile convivenza, che ambiente, territorio e paesaggio siano sacri come la vita stessa. Infine a chi crede che amministrare la Cosa Pubblica sia un servizio da rendere nell’interesse della collettività, che l’impegno debba essere incondizionato.

Quante le cose da fare! Nei prossimi 10 anni le ingenti risorse economiche in arrivo dal PNRR e dalla Regione Campania offrono nuove opportunità e condizioni per costruire davvero una Città Nuova. Dal Lungomare balneabile e risanato, al Museo e Parco Archeologico liberato dall’abusivismo, alle Antiche Terme e più in generale alle acque identitarie per Stabia e desiderose di rinascere, al Centro Antico con i nuovi flussi di turisti. Ed ancora: un sistema di trasporti razionale ed efficiente, un sistema di parchi urbani dal Faito al mare passando per il Solaro, Stabia controllata e sicura, centro nevralgico tra i sistemi turistici della Penisola Sorrentina e Pompei, Stabia turistica ed ancora orgogliosa dei suoi Cantieri. Infine ma non per importanza: un Ospedale risorto ed una sua efficiente integrazione col Territorio.

Per il progetto civile di rinascita occorre un’alleanza trasparente e stabile tra forze politiche progressiste, riformiste ed ancor prima sociali e civiche. Un patto che abbia ben chiaro che con gli uomini della zona grigia non si vuole avere a che fare, mai! Un’alleanza tra chi crede nel valore della cittadinanza e che affianchi e sostenga una Leadership autorevole, di discontinuità con anni di confusione ed instabilità, una Leadership di alto profilo che abbia rapporti con la Città ma anche fuori dai suoi confini, che unisca e non divida, che possa dare, finalmente, un respiro ampio alla azione di governo e possa guidare un cambiamento stabile. Castellammare lo merita e noi lo crediamo profondamente. Che si possa uscire di nuovo al sole e tornare ad essere orgogliosi di essere Stabiesi!

1) AMLETO VINGIANI MEDICO – GASTROENTEROLOGO
2) CLAUDIO QUINTANO EX RETTORE UNIVERSITA’ PARTHENOPE
3) LUIGI DELLE ROSE AVVOCATO
4) MARIELLA CASCONE FORMATRICE E CONSULENTE AZIENDALE
5) ALFREDO LEGGERO INGEGNERE – EX TOP MANAGER GRUPPO F.C.A.
6) MATTEO PALUMBO ITALIANISTA – EX PROF. ORDINARIO FEDERICO II
7) UMBERTO LAURO MAGISTRATO EX PRES. FF TRIB. TORRE ANNUNZ
8) DOMENICO CIOFFI MEDICO – EX PRIMARIO UOC MEDICINA INTERNA
9) LEONARDO GIORDANO MEDICO DI BASE
10) COSIMO VITOLA AMMINISTRATORE DELEGATO ETHICA GROUP
11) CIRO LIGUORI MEDICO DI BASE
12) PASQUALE RAGONE MEDICO – DIRIGENTE S.I.M.G.
13) CATELLO SAVARESE MEDICO – DERMATOLOGO
14) NUNZIO VOLLONO IMPIEGATO E.A.V
15) CATELLO LONGOBARDI MEDICO – DIRIGENTE MEDICINA URG. C/MARE
16) BENIAMINO DI MARTINO PROF. ORD SISTEMI INFORMATICI VANVITELLI
17) PALMIERO MONTELEONE PSICHIATRA – PROF ORDINARIO SALERNO
18) GIOVANNI MARESCA EX R.S.U. FINCANTIERI
19) GIANFELICE IMPARATO ATTORE
20) PAOLO CASCONE MEDICO ODONTOIATRA
21) PAKO ESPOSITO MULTIMEDIA PRODUCTOR
22) FRANCO FAELLA MEDICO – EX CAPO-DIPARTIMENT. COTUGNO
23) ENZA CELOTTO INSEGNANTE
24) CRISTIAN IZZO AUTORE TEATRALE
25) NICOLA SAVARESE MEDICO – NEUROLOGO
26) NICOLA CORCIONE MEDICO – CARDIOLOGO INTERVENTISTA
27) JOHNNY TALARICO PROFESSORE CHIMICA UNIV. FEDERICO II
28) GIORGIO VINGIANI BIOLOGO MOLECOLARE
29) ALBA ROCCO MEDICO – GASTROENTER. FEDERICO II
30) GENNARO BAIANO DIRIGENTE TRIBUNALE SALERNO
31) CARMINE VEROPALUMBO EX R.S.U. FINCANTIERI
32) FRANCO PAOLERCIO MEDICO – PRIMARIO OCULISTICA VICO EQ
33) SEBASTIANO MOLARO INGEGNERE
34) MASSIMO GUADAGNO MEDICO DI BASE
35) CATELLO MARANO MAGISTRATO EX PRES. TRIB. POTENZA
36) MAURIZIO MARTINO MEDICO PSICHIATRA
37) ANTONELLA CASTIGLIANO DIRIGENTE SCOLASTICO
38) ROBERTO AFELTRA AVVOCATO
39) CHRISTIAN APADULA COMUNICATORE – DJ VOCALIST
40) GUIDO VINGIANI INGEGNERE – DIRETT. GENER. CLEMENTONI
41) CARLO DE NONNO MUSICISTA
42) ROBERTO REA DIRIGENTE CHIRURGIA CLINICA STABIA
43) MARIO GAMERRA MEDICO – OTORINO
44) LAURA BUCCARELLI AVVOCATO
45) ROSALIA GIARDINO REDATTRICE FREE LANCE
46) ADRIANA COSMA ARCHEOLOGA
47) ENZA CANNAVALE PSICOTERAPEUTA
48) ENZO BUONO MEDICO – EX PRIMARIO INPS
49) ROSSELLA BUONDONNO INSEGNANTE
50) MARIA ELENA ASSANTE PASTAIA
51) ANNUNZIATA FIORENZA INSEGNANTE
52) IACOPO CIOFFI ODONTOIATRA
53) ADA PEREZ PASTAIA
54) ANDREA CIOFFI ODONTOIATRA
55) SERGIO ESPOSITO MEDICO – REUMATOL. UNIV. VANVITELLI
56) VIOLETTA ERCOLANO IPIEMME – COMP. DEGLI SBUFFI
57) ANNALISA DI NUZZO ANTROPOLOGA – UNIVERSITA’ SALERNO
58) ALFONSO GIARDINO CONSULENTE INFORMATICO
59) ARTURO LECCE MEDICO – OTORINOLARINGOIATRA
60) MARCO IAVARONE COMMERCIALISTA
61) VITTORO RAGONE EX COORD. RED. LOCALI REPUBBLICA.IT
62) ANTONIO DE SINNO EX DIRIGENTE BANCO NAPOLI
63) FRANCO CELOTTO INGEGNERE
64) TERESA DE SIMONE MEDICO – GASTROENTEROLOGA
65) TERESA INSERRA INSEGNANTE
66) ILARIA LIGUORI STUDENTE UNIVERSITARIO
67) ALESSANDRA INSERRA DIRIGENTE ROLEX ITALIA
68) ALDO DE MARTINO BURATTINAIO
69) VITTORIO CAMBRI MEDICO DI BASE
70) ADELE TIRELLI INSEGNANTE
71) LEONARDO VINGIANI DIRETTORE GENERALE ASSOBIOTECH
72) GIUSEPPINA PIRO COMMERCIANTE
73) TILDE LA STELLA MEDICO – MEDICINA SERVIZI
74) ENZO AMELINA MEDICO – CHIRURGO
75) FRANCESCA PICARDI DIRIGENTE AZIENDALE
76) PASQUALE GUIDA MEDICO – PRIM. ORTOP. SANTOBONO
77) ALFONSO COPPOLA MEDICO – ENDOCRINOLOGO
78) DANIELE PALMIGIANO FUNZIONARIO AZIENDALE
79) MASSIMO CAROSELLA DIRIGENTE AZIENDALE
80) VINCENZO CALDARELLI CONSULENTE AZIENDALE
81) DANIELA LAROTONDA ISPETTORE DEL LAVORO
82) DOMENICO VERDOLIVA OPERAIO GRUPPO STELLANTIS
83) DARIO ESPOSITO MEDICO – NEUROPSICHIATRA INFANT.
84) GIOVANNA CASCONE TECNICO LABORATORIO BIOMEDICO
85) FERDINANDO CERCHIA AVVOCATO
86) MASSIMO CASCONE INFERMIERE
87) TERESA SANSONE INSEGNANTE
88) FRANCO ROSSETTI MAGISTRATO – EX PROCUR TRIB. NOCERA
89) CATELLO LONGOBARDI MEDICO – DIRIG MED URG S. LEONARDO
90) ARTURO LIGUORI STUDENTE UNIVERSITARIO
91) STEFANIA LOMBARDI AVVOCATO
92) ADRIANA LAMBA EX INSEGNANTE
93) CATELLO PERRUCCI INGEGNERE – OWNER S.I.P.O.S.
94) STEFANO SOMMA MEDICO DI BASE
95) PAOLA CAPOBIANCO BIOLOGA NUTRIZIONISTA
96) SERENA GRECO MEDICO
97) GIOVANNI PETRONE PRODUTTORE TEATRALE
98) DOMENICO CLEMENTE AVVOCATO
99) NANDO MARTINO HOSPITALITY TOURISM EXPERTISE
100) GISELLE GRECO DIRIGENTE G.O.R.I. S.p.A.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.